Mara Kristine è una ragazza di 22 anni, viene da Minneapolis e la sua storia è davvero molto particolare. Fin da quando era piccola, le sono sempre piaciuti gli elfi, le creature leggendarie che aiutano Babbo Natale a fabbricare i suoi doni, ad attrarla erano soprattutto le loro orecchie a punta, decisamente diverse rispetto a quelle degli esseri umani. E’ proprio per somigliare il più possibile a un folletto che nel marzo del 2016 ha deciso di sottoporsi a un intervento chirurgico per avere quel preciso dettaglio estetico.

Ho sempre amato gli elfi e le fate. L’idea di diventare come loro mi è venuta dopo aver visto un video su YouTube in cui un uomo spiegava di aver ricorso a un’operazione irreversibile”, ha raccontato Mara, facendo riferimento al momento in cui ha pensato di intervenire così drasticamente sul suo corpo. Le orecchie da elfo le sono costate 1.100 dollari e l’hanno resa finalmente felice, anche se il periodo post-operatorio non è stato semplice da affrontare.

Ha provato un dolore immenso, i punti le si sono aperti, costringendola a finire per la seconda volta sotto i ferri, e ha dovuto disinfettare le ferite per tre volte al giorno. “Immaginate un’emicrania concentrata sulla punta delle vostre orecchie. E’ stato terribile”, ha raccontato la 22enne. Non è la prima volta che Mara si sottopone a un intervento bizzarro, in passato ha già speso 2.000 dollari per avere tatuaggi e 26 diversi piercing sparsi su tutto il corpo. A questo punto, non resta che chiedersi quale sarà il prossimo intervento che la renderà sempre più simile a una creatura leggendaria.