Le buone abitudini si coltivano fin da bambini: lo spazzolino elettrico per bambini è uno strumento molto importante per la corretta igiene orale dei più piccoli anche quando ci sono ancora i dentini da latte. Con lo spazzolino da denti elettrico i bambini imparano a lavare i denti e, allo stesso tempo, si divertono perché sono incuriositi dagli oggetti tecnologici.

Già dall'età di 3-4 anni i bambini possono iniziare a utilizzare lo spazzolino elettrico: ovviamente si tratterà di spazzolini diversi rispetto a quelli per adulti, che invece possono essere utilizzati a partire da 8-9 anni. In commercio, poi, esistono modelli di spazzolini elettrici adatti a bimbi di due anni o addirittura a bambini molto piccoli, di età inferiore a un anno, da utilizzare insieme ai genitori.

I bambini non possono utilizzare gli stessi spazzolini elettrici degli adulti: in commercio sono disponibili molti modelli di spazzolini elettrici per bambini che, utilizzati con le giuste testine di ricambio che vanno periodicamente sostituite, semplificano le operazioni di pulizia, agiscono fin dalla prima infanzia per la prevenzione dentale e contribuiscono a sviluppare l'autonomia dei più piccini grazie al divertimento e al gioco.

Oltre a essere molto efficaci, gli spazzolini elettrici per bambini sono anche divertenti e personalizzati: da Frozen a Spiderman, da Star Wars ai supereroi e alle principesse, c'è davvero l'imbarazzo della scelta.

Ecco una guida per spiegare quale spazzolino elettrico per bambini scegliere, grazie a un confronto tra una selezione di spazzolini elettrici per bambini in vendita su Amazon. Segue poi una descrizione nel dettaglio delle caratteristiche da tenere d'occhio nella scelta del miglior spazzolino elettrico per bambini.

I migliori spazzolini da denti elettrici per bambini

Qual è il miglior spazzolino elettrico per bambini? La scelta dipende da una serie di fattori: innanzitutto l'età, poi la capacità motoria e di coordinazione del bambino, infine la presenza di eventuali problemi di sensibilità gengivale.

Anche la struttura dello spazzolino elettrico, i programmi e il timer sono elementi da tenere in considerazione; non vanno infine sottovalutate le funzioni accessorie, utili per rendere divertente l'igiene orale, ed essenziali per sviluppare e migliorare l'autonomia dei bambini.

Philips Sonicare: spazzolino elettrico per bambini

Il primo modello di spazzolino elettrico per bambini che vi consigliamo è quello di Philips Sonicare for Kids HX6322/04 con tecnologia sonica: con 30mila movimenti al minuto consente di pulire efficacemente il cavo orale e semplificare le operazioni di pulizia di denti e gengive, grazie anche al manico ergonomico e antiscivolo.

Si può utilizzare a partire dai 3 anni, ma è pensato per durare a lungo: ha infatti due programmi di pulizia, uno per bambini più piccoli e l'altro a partire da 7 anni. All'interno della confezione sono poi incluse due testine, una standard una mini, proprio per accompagnare il bambino durante la crescita.

L'applicazione a corredo di questo spazzolino elettrico è collegabile via Bluetooth e segue il bambino durante le operazioni di pulizia, con un meccanismo di giochi a premi che stimola il bambino a lavare i denti più a lungo. Anche la funzione KidTimer permette di aumentare gradualmente il tempo della pulizia di denti e gengive nell'arco di 90 giorni, fino ad arrivare ai 2 minuti consigliati dai dentisti. Questo spazzolino è disponibile anche su Unieuro; online è possibile trovare anche le testine di ricambio.

Pro: la tecnologia all'avanguardia e la possibilità di scegliere tra due programmi di pulizia consente di prolungare il ciclo di vita di questo prodotto

Contro: all'interno dell'app non è spiegato che bisogna risciacquare la bocca al termine dello spazzolamento, e questo può risultare disorientante per un bambino

Oral-B Junior: spazzolino elettrico per bambini di 6 anni

Utilizzabile a partire da 6 anni, questo modello di spazzolino elettrico di Oral-B è disponibile in rosa e in verde ed è corredato da una testina extra morbida per prevenire danni a denti e gengive.

Il movimento della testina è di tipo oscillatorio-rotante, e il timer integrato consente di calcolare bene i tempi della pulizia del cavo orale. Questo spazzolino elettrico ha una batteria ricaricabile che può durare fino a 10 giorni; i colori vivaci e sgargianti lo rendono un oggetto bello da vedere, oltre che performante.

Dotato anche della funzione di pulsazione perché destinato a bambini più grandi, questo modello di spazzolino elettrico può essere acquistato insieme alle testine di ricambio.

Pro: il movimento pulsatorio fa sì che questo spazzolino elettrico possa essere usato anche quando si cambiano i denti da latte

Contro: ha un solo programma di pulizia e non ha un'applicazione dedicata

FOREO: mini spazzolino per bambini fino a 5 anni

FOREO è un marchio che si sta facendo strada nel settore dei prodotti per la cura degli adulti, e che sta creando anche una linea per bambini.

Questo spazzolino elettrico FOREO ISSA mini realizzato in silicone ha delle setole ultra morbide che proteggono la salute di denti e gengive e al tempo stesso puliscono a fondo il cavo orale. Adatto per bambini a partire da 6 anni, non ha un'applicazione dedicata, ma permette comunque ai genitori di monitorare la frequenza con cui i bambini lavano i denti.

Quando lo spazzolino viene utilizzato per due minuti, sul manico compare una faccina felice; se invece lo spazzolino non viene utilizzato per più di dodici ore, la faccina diventa triste. La batteria ricaricabile tramite USB permette di caricare questo spazzolino anche quando si è in viaggio; in ogni caso la batteria ha circa 3 mesi di autonomia prima di dover essere ricaricata.

Disponibile in tanti colori vivaci, questo spazzolino elettrico di FOREO è disponibile insieme alle testine di ricambio.

Pro: la batteria può durare per svariati mesi e le testine vanno cambiate solo una volta l'anno

Contro: il prezzo è molto alto considerata la media degli spazzolini elettrici per bambini, e inoltre la testina di ricambio non è inclusa

Oral B: spazzolino con timer e musica

Pensato per bambini a partire da 3 anni, questo spazzolino elettrico di Oral-B Stages Power con batteria ricaricabile è la novità di Braun in fatto di prodotti per bambini.

Il manico ergonomico e rivestito con materiale gommato rende questo spazzolino elettrico facile da maneggiare per un bambino; la piccola testina circolare è pensata appositamente per i dentini dei bimbi più piccoli, e la presenza di setole di colore blu permette di capire più facilmente quando è il momento di cambiarla.

Anche questo modello ha un'app dedicata, che si chiama MagicTimer e offre dei premi ai bambini: più tempo spazzolano i denti, più numerosi saranno i personaggi Disney che "guadagneranno" e collezioneranno nel loro album personale. I tempi dello spazzolamento vengono inoltre scanditi da musiche e melodie che divertono e intrattengono il bambino.

Questo modello di Oral-B è acquistabile anche insieme ad un modello di spazzolino elettrico per adulti. Oltre a Topolino, è disponibile in altre versioni: FrozenPrincipesse, Star Wars Cars, e per tutti sono disponibili le testine di ricambio per bambini.

Pro: ottimo rapporto qualità prezzo per un modello a cui non manca praticamente nulla

Contro: molti utenti segnalano che la musica che dovrebbe avvisare il bambino di cambiare arcata dentaria ha un volume molto basso e spesso non la si riesce a sentire

Philips Sonicare for Kids HX6311/02-07

Questo modello di spazzolino elettrico per bambini di Philips Sonicare for Kids HX6311/02-07 ha le stesse caratteristiche dell'altro spazzolino per bambini dello stesso marchio descritto in precedenza: un movimento sonico potente, la possibilità di scegliere due programmi e due testine in base all'età del bambino, la batteria ricaricabile di lunga durata.

Ciò che cambia qui sono l'applicazione disponibile e gli stickers con cui decorare il manico dello spazzolino elettrico. Per quanto riguarda gli accessori, sono infatti disponibile degli stickers un po' più "da grandi", adatti soprattutto per bambini che hanno superato i 6-7 anni di età.

Anche l'applicazione a corredo dello spazzolino elettrico ha un'impostazione un po' più matura: si chiama Brush Busters e consiste nell'aiutare un personaggio – a scelta tra Bjorn il Dentone e Vicky la sdentata – a prendersi cura del loro cavo orale attraverso un corretto spazzolamento dei propri denti.

Per ogni livello superato ci sono dei premi, che possono essere personalizzati dai genitori e diventare quindi delle ricompense reali. L'app tiene inoltre traccia del comportamento dei bambini quando spazzolano i denti, permettendo ai genitori di capire se lo stanno facendo o meno nel modo giusto senza controllarli di persona. Proprio come l'altro modello di Philips, anche questo spazzolino elettrico per bambini è acquistabile insieme alle testine di ricambio.

Pro: l'applicazione BrushBusters è graficamente bellissima e ben pensata, infatti ha ottenuto molti premi dedicati allo sviluppo e alla creatività delle app

Contro: la potenza del motore potrebbe essere nociva per bambini troppo piccoli o con denti particolarmente sensibili

FOREO: spazzolino elettrico per bimbi di 2 anni

Lo spazzolino elettrico utilizzabile anche dai bambini molto piccoli è targato FOREO ed è dedicato proprio alla fascia d'età che va da da 0 a 5 anni. Il tipo di movimento è sonico nonostante la testina sia tonda, ma alle vibrazioni si uniscono dei movimenti più lenti e delicati che servono a massaggiare denti e gengive.

Questo spazzolino elettrico FOREO ISSA Mikro per bambini è realizzato in silicone medico, privo di ftalati e BPA e 100% impermeabile; la testina non è rimovibile, e ciò assicura maggiore sicurezza soprattutto nel caso di neonati e bambini molto piccoli.

Come per il modello dedicato a bambini a partire da 6 anni, anche questo spazzolino elettrico comunica al genitore la frequenza di spazzolamento dei denti con la comparsa di una faccina felice o triste sul manico.

Pro: è uno dei pochissimi modelli certificati per bambini a partire da pochi mesi

Contro: la testina non rimovibile comporta di dover cambiare lo spazzolino dopo circa un anno, una cosa spiacevole considerato il prezzo elevato.

Brush Baby KidzSonic: spazzolino elettrico con musica

Questo modello di spazzolino elettrico per bambini di BrushBaby KidzSonic, perfetto per i bambini di 3/4 anni, è il primo che vediamo con batteria sostituibile, compresa nella confezione. Si tratta di uno spazzolino elettrico a velocità sonica, con una sola velocità di funzionamento ma con tre testine intercambiabili comprese per la confezione, di cui una "baby" per bambini a partire da 3 anni.

Il timer di 2 minuti è inframezzato da mini timer di 30 secondi che indicano al bambino di dover cambiare arcata, mentre le luci a led permettono allo spazzolino di cambiare colore, suscitando stupore e interesse da parte del bambino.

Pro: le testine di diverse misure e le luci a led rendono questo prodotto utile per accompagnare il bambino nella crescita e accattivante per i più piccini

Contro:  la potenza del motore non è molto forte anche a causa del fatto che si tratta di uno spazzolino elettrico con batteria sostituibile

Oral-B Kids: spazzolino elettrico Spider-Man

spazzolino elettrico spiderman

Un altro articolo prodotto da Oral-B è questo spazzolino elettrico di Spiderman molto amato dai bambini. Può essere utilizzata dai bambini dai 3 anni in su: la testina è stata progettata proprio per una migliore pulizia individuale dei denti e le setole morbide per essere delicate sulle gengive. All'interno della confezione sono presenti 4 adesivi per personalizzare il manico dello spazzolino. Grazie al timer che suona dopo 2 minuti, i bambini sono stimolati a lavare i denti per tutto il tempo necessario.

Pro: ottimo rapporto qualità prezzo per uno spazzolino elettrico Disney con timer incorporato

Contro: non ci sono state criticità lamentate da parte degli utenti

Nuvita: Kit 3 in 1 spazzolino elettrico per neonati e bambini piccoli

Adatto per bambini da 3 mesi fino a 3 anni di età, questo modello di Nuvita ha tre testine differenti: una è propriamente quella per lavarsi i denti, mentre le altre due servono a massaggiare le gengive e pulire la lingua.

Il meccanismo a velocità sonica emette circa 16mila vibrazioni al minuto, e la testina piccola con setole morbide permette di arrivare in ogni punto del cavo orale. Il kit può essere portato anche in viaggio perchè è molto maneggevole, e inoltre è interamente fabbricato in materiali certificati e adatti anche ai neonati.

Pro: ottimo rapporto qualità prezzo per un prodotto 3 in 1 deputato alla pulizia completa di lingua, denti e gengive

Contro: non è molto semplice reperire le testine di ricambio

Bestron DSA3500P

L'ultimo modello di spazzolino elettrico per bambini che presentiamo è questo simpatico set di Bestron adatto a bambini a partire da 2 anni.

Si tratta di un modello a batterie sostituibili e con un movimento oscillatorio-rotante, che include una divertente custodia, un bicchierino per il risciacquo, una testina di ricambio con setole morbide e una simpatica clessidra che fa da timer analogico per i 2 minuti raccomandati dai dentisti.

Si tratta di un prodotto poco blasonato, ma ottimo come primo modello di spazzolino elettrico per far familiarizzare il bambino con questo strumento. È disponibile anche nella versione a forma di coccodrillo e di orsetto.

Pro: la clessidra da due minuti evita la difficoltà di collegare eventuali app e offre un metodo analogico ma simpatico per calcolare i tempi dello spazzolamento

Contro: considerato il costo inferiore di alcuni modelli Oral-B e Philips, in molti sceglieranno un marchio più affidabile

Da che età i bambini possono utilizzare lo spazzolino elettrico

L'età giusta per insegnare ai bambini ad usare lo spazzolino elettrico e a lavare i denti è dai 3 anni. Infatti, anche se i denti da latte cadranno, è importante curarli con la massima attenzione per assicurare alla mandibola e ai denti che cresceranno la giusta sanità. Inoltre, se si parte già da piccoli, sarà più facile abituarli alla routine di igiene orale, che seguiranno anche da grandi.

C'è comunque chi consiglia di iniziare ad usare uno spazzolino già dallo svezzamento ma, ovviamente, in questo caso è prematuro per il bambino e quindi sarebbe un compito che spetta ai genitori.

Per bambini così piccoli esistono spazzolini specifici con setole extra morbide e testine piccole per evitare di danneggiare le gengive o strofinare lo smalto in maniera eccessiva. Dopo i 6 anni, invece, si può utilizzare uno spazzolino, sempre morbido, ma che abbia una velocità ed una intensità maggiore. A partire dagli 11-12 anni, invece, i bambini hanno imparato a lavare i denti in maniera autonoma e possiamo escludere tutti gli spazzolini con i cartoni animati e le musiche. Ciò che è sempre importante, è la presenza del timer da 2 minuti e gli intervalli da 30 secondi. Anche le testine vanno cambiate ed è possibile iniziare ad usare quelle per adulti.

Perché utilizzare uno spazzolino elettro per bambini? Pro e contro

Utilizzare lo spazzolino elettrico ha sicuramente numerosi vantaggi ma c'è anche chi afferma che, usarlo fin da subito, comporti poi dei problemi in età adulta. Vediamo quali sono i pro e i contro di uno spazzolino da denti elettrico per bambino.

Pro:

  • lo spazzolino elettrico è un ottimo modo per insegnare ai bambini a lavare i denti ed inculcargli delle buone abitudini fin da piccoli. Infatti, questi strumenti permettono di controllare il tempo di spazzolatura e verificare che sia adeguato: tramite le app che si connettono allo smartphone, è possibile anche verificare quale parte del cavo orale il bambino ha spazzolato e quale ha trascurato;
  • la maggior parte dei bambini odia lavare i denti perché la ritiene un'operazione noiosa. Con lo spazzolino elettrico, invece, i piccoli sono invogliati a seguire la routine di pulizia perché sono incuriositi dagli strumenti tecnologici. Questo aspetto è ancora più in evidenza, se anche gli adulti utilizzano uno spazzolino elettronico perché i bambini vogliono a tutti i costi imitarli.
  • i piccoli hanno difficoltà a maneggiare lo spazzolino manuale e questo comporta una pulizia superficiale del cavo orale. L'impugnatura comoda, la testina piccole e le setole morbide, contribuiscono ad una pulizia completa perché permettono al bambino di arrivare ovunque.

Contro:

  • un primo aspetto negativo, messo in risalto da alcuni esperti, è che i bambini che hanno utilizzato lo spazzolino elettrico fin da subito hanno poi avuto difficoltà da grandi ad utilizzare quello manuale. Ovviamente, si può evitare che ciò accada sostituendo lo spazzolino elettrico con quello manuale una volta che il bambino avrà raggiunto l'età per cui non sarà più necessario utilizzare uno strumento accattivante per convincerlo a lavare i denti;
  • lo spazzolino elettrico non è sempre pronto all'uso come quello manuale perché bisogna ricordarsi di ricaricarlo. Fortunatamente, molti modelli moderni hanno delle basi d'appoggio che ricaricano lo spazzolino e quindi, non è necessario ricordarsi di cambiare le pile.

Come scegliere lo spazzolino elettrico per bambini

Quali sono le caratteristiche che uno spazzolino elettrico per bambini deve avere?

Innanzitutto è necessario fare attenzione all'età a partire dalla quale si può usare un certo modello di spazzolino elettrico per bambini: come abbiamo visto, le maggiori case produttrici indicano chiaramente nella confezione qual è l'età consigliata per i vari modelli, dunque è innanzitutto necessario fare attenzione a questa avvertenza.

Vediamo insieme quali sono le altre caratteristiche da tenere d'occhio per scegliere il miglior spazzolino elettrico per bambini.

Dimensioni e struttura

Le dimensioni di uno spazzolino elettrico per bambini sono ovviamente inferiori rispetto ai modelli per adulti, perché devono adattarsi alle manine e ai dentini dei più piccoli, tenendo conto che il cavo orale dei bimbi è di molto inferiore rispetto a quello degli adulti.

Mentre negli spazzolini elettrici standard l'impugnatura ha un'importanza marginale, negli spazzolini elettrici per bambini questa è una caratteristica molto importante. Il manico dello spazzolino deve infatti essere robusto e facile da utilizzare: l'ideale è un'impugnatura ergonomica, rivestita con un materiale antiscivolo, per evitare che il bambino abbia difficoltà a tenere la presa.

Anche il design è un aspetto che negli spazzolini per adulti è molto relativo, mentre negli spazzolini elettrici per bambini diviene fondamentale: i bambini non comprendono fino in fondo l'importanza di lavare i denti, quindi devono essere invogliati a farlo grazie innanzitutto a un oggetto accattivante, che abbia colori e fantasie vivaci e sembri apparentemente un giocattolo.

Un altro fattore da tenere a mente nella scelta del migliore spazzolino elettrico per bambini è che il manico sia totalmente impermeabile, quindi che possa bagnarsi senza che ciò provochi problemi o guasti al motore. Si tratta di una caratteristica quasi superflua per gli adulti, ma nel caso dei più piccoli l'ideale sarebbe avere uno spazzolino elettrico totalmente impermeabile: con i bambini non si sa mai, e un cortocircuito elettrico potrebbe costringervi a buttare lo spazzolino, ma soprattutto potrebbe provocare spavento o problemi più gravi per il bambino.

Testine

La differenza principale tra uno spazzolino elettrico per adulti e uno per bambini sta nella forma, nelle dimensioni e nella composizione della testina, che deve ovviamente adattarsi alla dimensione dei dentini dei più piccoli.

Mentre le testine degli spazzolini elettrici per adulti sono abbastanza grandi e con setole spesse, le testine degli spazzolini elettrici per bambini sono molto più piccole, hanno una forma che si adatta alla bocca del bambino e sono formate da setole molto morbide, simili per consistenza a quelle utilizzate nelle testine per denti e gengive sensibili.

Nella scelta della testina bisogna dunque tenere d'occhio le dimensioni e la morbidezza delle setole; sarebbe preferibile scegliere una testina con elementi colorati, in modo da capire quando è necessario cambiarla: il tipico colore blu delle testine per adulti, infatti, sbiadisce con il tempo e ci fa capire quando è il momento di sostituire la testina.

Setole

Le setole degli spazzolini per bambini devono essere morbide o extra-morbide per evitare di danneggiare le gengive e lo smalto sui denti. Inoltre, le setole hanno sempre colori e dimensioni differenti per adattarsi alla forma dei denti e alle gengive e raggiungere anche gli spazi più difficili. In alcuni modelli le setole sbiadiscono con l'usura, che dovrebbe coincidere con il tempo medio previsto  sulla confezione.

È importante spiegare ai bambini che lo spazzolino elettrico va appoggiato sui denti e non strofinato, altrimenti la pulizia potrebbe essere troppo aggressiva e rivelarsi controproducente.

Modalità di pulizia

Gli spazzolini elettrici per bambini sembrano tutti uguali, ma in realtà non si muovono tutti allo stesso modo: le maggiori marche produttrici di spazzolini elettrici, ovvero Oral-B e Philips, utilizzano due sistemi diversi di movimento automatico delle testine. Vediamo nel dettaglio quanti e quali sono i tipi di movimenti automatici che le testine degli spazzolini elettrici possono riprodurre:

  • Movimento oscillatorio-rotante: è tipico degli spazzolini elettrici con testina tonda – quindi principalmente quelli di Oral-B – e consiste nella rotazione della testina attorno a se stessa e attorno al dente, portando avanti un'azione efficace contro il tartaro e la placca e prevenendo le carie.
  • Movimento sonico: è tipico degli spazzolini elettrici con testina rettangolare – quindi principalmente quelli di Philips – e consiste nella vibrazione della testina: grazie al movimento intenso e veloce assicura una pulizia profonda dei denti e di tutto il cavo orale.
  • Movimento ultrasonico: è una tipologia di movimento che sfrutta delle microvibrazioni, le quali si susseguono a velocità e frequenza elevata (circa due milioni di microvibrazioni al minuto)

Tutte queste tipologie di movimento sono poi combinate con le pulsazioni, ovvero movimenti che avvengono in contemporanea e che permettono allo spazzolino di toccare ripetutamente il dente e picchiettarlo, proprio come accade dal dentista.

Alcuni modelli di spazzolini elettrici, come abbiamo visto, hanno introdotto la possibilità di scegliere tra programmi diversi anche nel caso degli spazzolini elettrici per bambini. Si tratta principalmente di un'innovazione che riguarda soprattutto la velocità e intensità del movimento delle testine, utile anche per prolungare la vita dello spazzolino e far sì che continui a essere utilizzabile anche quando il bambino cresce.

Gli spazzolini elettrici per bambini sfruttano il movimento oscillatorio-rotante e quello sonico, mentre non utilizzano le pulsazioni. La velocità di rotazione e la frequenza del movimento è inferiore negli spazzolini elettrici per bambini, in quanto le gengive e i dentini sono più delicati e c'è il rischio di danneggiarli. Più il bambino è piccolo, più le vibrazioni saranno inferiori sia in termini di frequenza che di intensità.

Timer, luci e suoni

Anche negli spazzolini elettrici standard il timer di due minuti e l'intervallo di trenta secondi per arcata è importante, ma nel caso degli spazzolini elettrici questa caratteristica diventa fondamentale. I bambini, infatti, non hanno una grande cognizione del tempo soprattutto quando sono molto piccoli, quindi hanno bisogno di uno strumento che li aiuti e che, grazie a luci e suoni, faccia capire quando è il momento di cambiare area della bocca o quando si può smettere di spazzolarsi i denti.

L'elemento della luce e del suono rappresenta inoltre un'opportunità di divertimento per i bambini: alcuni modelli possono riprodurre canzoncine e brevi melodie musicali, per stimolare il bambino e permettergli di percepire il momento di spazzolatura dei denti come un gioco divertente. Anche le luci colorate sono un modo per intrattenere il bambino e divertirlo mentre utilizza lo spazzolino elettrico.

Un altro modo per intrattenere i piccoli e al tempo stesso guidarli nella pulizia del cavo orale è l'app disponibile con l'acquisto degli spazzolini elettrici per bambini.

Design

Per la scelta dello spazzolino elettrico per bambini è importante considerare che l'articolo deve attirare l'attenzione dei bambini e incuriosirli. Quindi, bisogna coinvolgere il piccolo nella scelta dello spazzolino e cercare di assecondare i suoi interessi e i suoi gusti. Molte aziende propongono spazzolini a tema con i cartoni animati, i supereroi e tanti personaggi fantastici. Se il momento di lavare i denti verrà inteso come un momento anche divertente, allora, il gioco è fatto.

App collegata

L'app collegata allo spazzolino elettrico e scaricabile su tablet o smartphone è una funzione aggiuntiva presente anche nei modelli per adulti, ma è negli spazzolini elettrici per bambini che essa diventa una caratteristica quasi fondamentale per far sì che, dopo l'acquisto, lo spazzolino sia effettivamente utilizzato dai bambini.

I bambini non hanno consapevolezza di avere bisogno dello spazzolino e di dover per forza impiegare del tempo a spazzolare i denti, e un'imposizione da parte dei genitori non può che peggiorare la situazione. Per cercare di rendere il momento quotidiano di igiene orale divertente oltre che necessario ed educativo, le maggiori case produttrici di spazzolini elettrici hanno messo a punto delle app molto simpatiche, quasi tutte funzionanti grazie al Bluetooth e scaricabili su più dispositivi.

Grazie a queste app spazzolare i denti diventa lo strumento che permette ai bambini di raggiungere un obiettivo o vincere un premio: corredate da tutorial su come pulire bene denti e gengive, contenuti informativi e aree dedicate ai genitori, queste app hanno il grande vantaggio di essere davvero divertenti e al tempo stesso di guidare il bambino e insegnargli come spazzolare i dentini nel modo giusto.

Alimentazione

Come per gli spazzolini elettrici per adulti, anche i modelli per bambini si possono dividere in due categorie a seconda della modalità di alimentazione, quindi banalmente del modo in cui vengono caricati per essere utilizzabili.

La prima categoria è formata dagli spazzolini elettrici per bambini a batterie sostituibili, quindi che funzionano con le pile stilo: si tratta di modelli più economici, che non prevedono funzioni aggiuntive ma soltanto che la testina si muova.

La pila infatti non riesce ad avere abbastanza carica da sostenere programmi aggiuntivi, luci a led o musica, quindi questi spazzolini elettrici per bambini saranno davvero essenziali; bisognerà poi tenere a mente di avere sempre in casa delle stilo nuove, in modo da non restare mai con lo spazzolino scarico e quindi inutilizzabile.

La seconda categoria comprende invece gli spazzolini elettrici per bambini a batteria ricaricabile: si tratta di modelli che prevedono una base collegata in corrente, e quando lo spazzolino viene inserito sulla base la batteria si carica.

In base alla marca e alla tipologia di batteria, gli spazzolini elettrici hanno una durata differente: per durata si intende il tempo di autonomia dello spazzolino dal momento in cui è completamente carico finchè è completamente scarico.

Come per tutti i dispositivi a batteria ricaricabile, anche l'autonomia degli spazzolini elettrici dipende dalla qualità della batteria, che come sappiamo con il tempo può rovinarsi: la tipologia di batteria più "vecchia" è quella Ni-MH, che è abbastanza performante ma con il tempo tende a deteriorarsi.

Le batterie di nuova generazione, a litio, sono invece più durevoli e affidabili, ma sono tipiche dei modelli di spazzolini elettrici per bambini un po' più costosi.

Accessori

Come per i programmi di pulizia, anche gli accessori degli spazzolini elettrici per bambini sono più scarni rispetto ai modelli per adulti. Nonostante ciò i modelli top di gamma possono prevedere una custodia protettiva, utile per portare lo spazzolino anche in viaggio, e una o due testine di ricambio. Alcuni modelli danno in dotazione due testine di dimensioni diverse, in relazione all'età del bambino.

Un accessorio molto carino e simpatico per i modelli di spazzolini elettrici per bambini è un foglio con stickers adesivi e altri elementi per personalizzare lo spazzolino: si tratta di un'idea semplice ma molto bella, perchè permette al bambino di familiarizzare con questo strumento e renderlo più personale, come se si trattasse di un giocattolo.

Marca

Proprio come accade per tutti i prodotti destinati ai più piccoli, è importante affidarsi ad aziende serie e conosciute. Infatti, in questo modo avremo la sicurezza che i prodotti che stiamo acquistando sono sicuri e realizzati con materiali di alta qualità. Inoltre, le grandi aziende, in genere, offrono un servizio di post-vendita affidabile che assiste i clienti per qualsiasi necessità o informazione.

Prezzo

Il prezzo di uno spazzolino può variare notevolmente in base alle funzioni, agli accessori e alla marca. Ci sono modelli base che svolgono la loro funzione perfettamente ma non sono dotati di testine di ricambio che costano dai 15 euro ai 30 euro. Al contrario, ci sono modelli realizzati con tecnologie avanzate che possono costare oltre i 200 euro. La scelta di un modello, piuttosto che di un altro, dipende esclusivamente dal budget che si ha a disposizione.

Come usare uno spazzolino elettrico per bambini

L'importanza dell'igiene orale fin dai primi mesi di vita si rivela fondamentale per la prevenzione dentale e la cura del cavo orale. I bambini vanno quindi educati fin da subito all'importanza di lavare i denti, preferibilmente con uno spazzolino elettrico.

Perchè lo spazzolino elettrico? In molti hanno usato per tanto tempo gli spazzolini manuali senza riscontrare particolari problemi. Appartengono però a una categoria di fortunati: lo spazzolino manuale non permette di arrivare negli spazi più irraggiungibili del cavo orale, permettendo alla placca e al tartaro di sedimentarsi.

Lo spazzolino elettrico, grazie alle dimensioni della testina e soprattutto alla qualità e quantità di movimenti, garantisce una pulizia più completa ed efficace di denti e gengive; ovviamente ciò è possibile solo se lo spazzolino elettrico viene utilizzato correttamente. Vediamo nel dettaglio come utilizzare lo spazzolino elettrico per bambini con l'obiettivo di avere denti e gengive più sane:

  1. Innanzitutto è necessario accertarsi di aver scelto il modello giusto per l'età del bambino: non tutti gli spazzolini elettrici per bambini sono infatti adatti a tutte le età. Sulle confezioni degli spazzolini prodotti dai marchi top è indicata chiaramente l'età consigliata per i vari modelli: è molto importante tenere conto di questa informazione, per evitare di scegliere un modello inadatto all'età del bambino e rischiare così di provocare danni a denti e gengive.
  2. Che si scelga uno spazzolino elettrico o manuale – anche se noi consigliamo ovviamente un modello elettrico per la maggiore efficacia – le setole devono necessariamente essere molto soffici. Questa caratteristica si rivela fondamentale, perchè delle setole meno morbide possono sicuramente compromettere la salute del cavo orale dei più piccoli. Come abbiamo visto, tutti i modelli di spazzolini elettrici per bambini in commercio sono dotati di testine con setole molto morbide, meglio se colorate per capire quando è necessario sostituirle.
  3. Lo spazzolino elettrico per bambini deve essere innanzitutto a misura di bambino: bisogna perciò controllare bene le dimensioni e la forma dell'impugnatura, in modo da capire se le manine di un bambino sono in grado di reggere l'oggetto in tutta sicurezza. Il manico degli spazzolini elettrici per bambini deve essere ergonomico, preferibilmente impermeabile e soprattutto rivestito da un materiale gommato per evitare che scivoli. Dal momento che ai bambini può capitare di farlo finire a terra o nel lavandino, sarà preferibile un modello di spazzolino elettrico per bambini robusto e resistente agli urti.
  4. Quando il bambino è piccolo anche la scelta del dentifricio è importante: bisogna infatti sceglierne uno che non contenga fluoro, ma se il vostro bambino non ha ancora imparato a sputare potete anche fare a meno del dentifricio per i primi tempi. Che si utilizzi o meno il dentifricio, durante le operazioni di pulizia di denti e gengive lo spazzolino elettrico va inclinato di circa 45 gradi, per permettere alla testina di coprire tutta la superficie del dente. È inoltre fondamentale rispettare i tempi di pulizia consigliati dai dentisti, mai inferiori a 2 minuti.

Il miglior spazzolino elettrico per bambini da comprare su Amazon

Lo spazzolino elettrico per bambini è uno strumento importante ma delicato, perché la scelta di un modello inadatto ai dentini e alle gengive dei più piccoli può finire per danneggiarli. Si tratta di prodotti difficili da trovare negli store fisici, mentre online si può accedere a una vasta scelta di spazzolini elettrici per bambini tra cui poter selezionare il migliore.

Frozen, Spiderman, Topolino, Star Wars, i supereroi o le principesse: il tuo bambino impazzirà per uno spazzolino elettrico con i suoi personaggi preferiti, e tu sarai tranquilla del fatto di aver affidato la sua igiene orale a un valido aiutante.