I tatuaggi del futuro sono già qui: se fino ad oggi vi siete limitati ad incidere sulla pelle disegni e scritte sappiate che sono arrivati i tattoo in realtà aumentata. Di cosa si tratta? Il tatuaggio prende letteralmente vita, collegandosi a suoni, voci e musiche. Il tutto attraverso un'applicazione innovativa sul tuo smartphone.

L'idea nasce da Nate Siggard, un tattoo artist di Los Angeles che dopo aver tatuato una scritta romantica alla sua ragazza ha avuto l'intuizione che lo renderà sicuramente celebre. Perchè non fare in modo che un semplice disegno tatuato sulla pelle si possa anche ascoltare?  Il tatuaggio così non è più solo un disegno, ma esprime tutta l'essenza del suo messaggio. Nate ha creato un'applicazione, Skin Motion, in grado di animare il tatuaggio direttamente sul tuo smartphone. Come?

Accedendo all'App si potranno caricare canzoni, suoni e voci: a questo punto non dovrete fare altro che acquistare un Soundwave tattoo da associare al suono e recarsi da uno dei tatuatori convenzionati. Una volta effettuato il tautaggio per "ascoltarlo" non dovrete fare altro che inquadrarlo con il vostro smartphone. Inutile dire che il progetto è diventato virale e tantissimi tattoo artist hanno aderito al network, rendendo così disponibile la novità in tutto il mondo dagli Stati Uniti al Canada, passando per Singapore e Taiwan. Al momento in Europa potete realizzare un Soundwave tattoo in Austria e in Spagna. Il progetto è attualmente in fase di lancio e presto sarà ancora più sviluppato.