Mary Crumpton è una donna britannica di 44 anni e la sua storia è molto particolare. E' una grande sostenitrice del poliamore e, in quanto tale, ha 2 mariti, Tim di 43 anni con il quale vive, e John di 53 che, consapevole di essere la sua "seconda scelta", accetta di non convivere con la donna che ha sposato. Come se non bastasse, ha anche altri 2 fidanzati che abitano proprio nella stessa strada di casa sua. Nonostante siano molti quelli che non capiscono come possa portare avanti più relazioni in contemporanea, lei dichiara sempre di essere innamorata di tutti loro.

Ha sposato formalmente prima Tim, poi due anni dopo ha incontrato John ed è convolata a nozze con lui in una cerimonia non legale, durante la quale è stata accompagnata lungo la navata proprio dal primo marito. Entrambi le hanno promesso di onorare e rispettare il suo interesse verso altri uomini. Ogni settimana si divide tra i suoi 4 compagni e, avendo dei caratteri molto diversi l'uno dall'altro, lei si sente completa e felice. Non è un caso che abbia la speranza che prima o poi la legge venga cambiata, così da permettere alle persone come lei di essere legalmente sposate con più partner.

"Ci sono molte persone nella mia situazione e vorrebbero impegnarsi per tutta la vita. Se voglio avere due mariti vorrei che fosse accettato anche dalla legge", ha dichiarato Mary. Come fa ad assicurare a tutti le stesse attenzioni? Riesce a far sentire ognuno di loro importante in ogni momento della giornata. A dispetto di quanto si potrebbe pensare, tra i suoi mariti e fidanzati non c'è un maschio alfa che vuole necessariamente dominare sugli altri e la cosa è incredibilmente positiva, visto che non si vengono a creare gelosie e stress inutili.