Soraya Doolbaz ha 35 anni, è nata in Iran, si è trasferita a New York con la speranza di diventare una fotografa di successo e nelle sue ultime ore sembra che ci stia riuscendo, visto che la sua idea creativa sta facendo il giro del web. La ragazza ha pensato ad un progetto geniale: fotografare dei peni maschili. Non si tratta di semplici immagini hot ma di veri e propri ritratti dei più svariati genitali degli uomini, decorati con accessori insoliti e “vestiti” con abiti di ogni tipo come se fossero delle persone o dei personaggi famosi.

A tutte sarà capitato di ricevere una foto hot dal partner di turno e di non rimanete affatto impressionate dallo scatto, visto che nella maggior parte dei casi si tratta di foto scure, improvvisate e decisamente amatoriali. E’ proprio qui che interviene Soraya Doolbaz, la quale ha definito il suo progetto fotografico, intitolato "Dicture Gallery", quasi una “necessità moderna”. Solo di recente la fotografa ha cominciato a mostrare il suo lavoro pubblicamente, così da aumentare il pubblico di seguaci. Ha infatti esposto le opere nella galleria d’arte Art Basel Miami Beach ed ha venduto ogni pezzo per ben 10mila dollari.

Due anni fa, quando ho fatto la prima foto ad un pene non avrei mai pensato che oggi sarei stata qui. Il mio obiettivo era far ridere la gente. Gli uomini dovrebbero essere orgogliosi dei loro peni indipendentemente dalle loro dimensioni e caratteristiche”, ha dichiarato Soraya. L'unica sua richiesta è che il pene rimanga in erezione per 30-40 minuti, così da assicurarsi un ottimo scatto. La ragazza ha dimostrato che anche un’idea apparentemente scandalosa o stupida può avere un grandissimo successo, l’importante è coltivare sempre le proprie passioni con amore e serietà, senza avere paura di dare libero sfogo alla propria fantasia.