Avete sempre creduto che Meghan Markle fosse l'unica attrice della Royal Family? Vi sbagliavate, la verità è che prima di lei c'è sempre stata un'altra Windsor con la passione per la recitazione. Si tratta di Sophie Winkleman, la cugina della regina Elisabetta II, che, a differenza della moglie del principe Harry, è riuscita a conciliare alla perfezione la vita di corte con la sua carriera da artista. È apparsa in diverse serie tv, ha lavorato al cinema, a teatro e, almeno per il pubblico anglosassone, è una vera e propria star. Il suo tratto distintivo? Non ha mai imbarazzato la sovrana, con lei ancora oggi ha dei rapporti super amichevoli.

Sophie Winkleman ha recitato in diverse serie tv

Sophie Winkleman è la moglie di Lord Frederick Windsor, primogenito del principe Michael di Kent, ed è dunque una cugina "acquisita"  della regina Elisabetta II. Chi non conosce il suo nome deve sapere che in Gran Bretagna è un’attrice molto affermata, ha infatti recitato in "Poirot", "CSI: Miami", "Le cronache di Narnia", anche se il ruolo che ha preferito è stato quello di Lady Susan in "Sanditon", ovvero la nuova fiction tratta da un romanzo incompiuto di Jane Austen in onda sul canale Sky LaF. A dispetto di Meghan, che si è sentita costretta a dire addio ai Windsor per inseguire la sua passione, Sophie riesce a conciliare le due cose, tanto da non perdere occasione per apparire sul balcone di Buckingham Palace durante i festeggiamenti ufficiali in stile Trooping The Colour.

Tutti gli attori della Royal Family

Sophie e Meghan non sono state le uniche Royals a desiderare la vita da palcoscenico. Il principe Carlo, ad esempio, ha studiato a lungo teatro quando era uno studente all'università di Cambridge, Beatrice di York ha accettato una parte extra nel film "The Young Victoria", Kitty Spencer e Amelia Windsor sono ormai delle "prezzemoline" nel mondo della moda. Addirittura anche la sovrana stessa ha un'esperienza nello spettacolo: durante la cerimonia di inaugurazione dei Giochi Olimpici del 2012 a Londra apparì al fianco di Daniel Craig in un filmato ispirato a James Bond, fingendo di lanciarsi da un elicottero. Insomma, le luci della ribalta fanno gola a tutti, anche a una famiglia sempre impeccabile e bon ton come quella dei Windsor.