Si chiama Sophie Bradbury-Cox, è una ragazza inglese di 30 anni e si definisce una fashion influencer, anche se la sua vita è completamente diversa dalle star che hanno raggiunto il successo grazie ai social. A 13 anni ha scoperto di soffrire di un'atrofia muscolare spinale e da allora la sua vita è cambiata, visto può muoversi solo con la sedia a rotelle. A differenza di molte persone che si ritrovano nelle sue stesse condizioni, non si è lasciata travolgere dalla tristezza e ha fatto di tutto per far sì che la disabilità non intralciasse la sua passione per la moda.

Ha infatti aperto un profilo Instagram chiamato @fashionbellee, sul quale mostra i suoi outfit stilosi, glamour e coloratissimi. Abiti a righe variopinti, t-shirt a pois, camicette trendy, borse all'ultima moda, sono solo alcuni dei capi e degli accessori che sfoggia con orgoglio. "I colori accesi mi fanno sentire felice. Penso che a volte i colori spaventino la gente, invece voglio mostrare quanto siano facili da indossare", ha spiegato la ragazza, diventata ormai un'icona di stile da oltre 2.500 followers.

Il suo obiettivo? Incoraggiare le persone con un handicap a osare di più quando si parla di moda, scegliendo abiti che rispecchino la loro personalità. La speranza è che il fashion system comici ad aprirsi anche alle persone disabili, dando vita a vestiti comodi e semplici da indossare ma allo stesso tempo cool. Nell'attesa che le cose cambino, non si può fare a meno di apprezzare il coraggio di Sophie, una ragazza che ha accettato il suo handicap e che ha realizzato il suo sogno nonostante tutto: oggi è una fashion influencer in sedia a rotelle e non potrebbe essere più felice.