A chi non è mai capitato di soffrire di gonfiore addominale e di non riuscire proprio a risolvere il problema in poco tempo? Chessie King, una blogger londinese di 24 anni, ritiene di aver trovato la soluzione ideale. Non di rado si ritrova ad avere una pancia gonfissima, tanto che a primo impatto sembrerebbe essere ai primi mesi di gravidanza, e, dopo averne parlato sui social, ha scoperto che sono moltissime le persone nelle sue stesse condizioni. Anche se il rimedio più efficace per evitare fastidi è seguire una dieta sana, sa bene che a volte si fanno dei piccoli peccati di gola.

Ha dunque trovato una soluzione "alternativa" efficace: ha fatto un bagno salato e i risultati sarebbero stati incredibili. In particolare, ha utilizzato i sali di magnesio Body Boost Bath Prep della Body On Demand, realizzati con cloruro di magnesio e zuccheri naturali, li ha mischiati all'acqua calda, precisamente a 38 gradi, e si è poi immersa nel bagno. Si è scattata una foto prima e dopo questo "rituale" e la differenza è impressionante. Il motivo per cui accade una cosa simile? Quando il corpo è immerso nell'acqua calda e salata, suda e perde tossine, sgonfiandosi in modo naturale.

A post shared by C H E S S I E K I N G (@chessiekingg) on

"La preparazione del bagno di sale consente a chiunque di eliminare circa 3 kg di acqua sottocutanea", ha spiegato Chessie. Non è un caso che anche le celebrità spesso ricorrano a questo rimedio naturale per avere una pelle più idratata e per ridurre le infiammazioni all'apparato digerente. Quanto durano gli effetti di un bagno di sale? Secondo la blogger, intono alle 48 ore. L'ideale sarebbe farlo 3 volte alla settimana, così da eliminare sia il gonfiore addominale che la ritenzione idrica.