Le star sono le personalità più in vista al mondo ma alcune volte il successo non è così desiderabile come si potrebbe pensare. Se da un lato ci sono i fan sempre pronti a riempire di complimenti, dall'altro stanno diventando sempre più numerosi gli haters che non perdono occasione per offendere, facendo leva su una piccola imperfezione o semplicemente su un dettaglio estetico normalissimo che viene considerato inaccettabile per un celebrities. L'ultima ossessione social, però, ha dell'assurdo, si chiama skinny shaming e consiste nello scagliarsi contro le donne dello spettacolo dal corpo naturalmente esile che vengono definite "troppo magre per essere in salute". Secondo gli haters, infatti, non farebbero altro che promuovere un modello di bellezza perverso.

Elena Santarelli è diventata vittima di skinny shaming

Se fino ad oggi si era sempre parlato di body shaming, ovvero della mania di offendere le star a causa del loro corpo che non rispecchierebbe gli stereotipi comuni, ora le cose sono cambiate. L'ultima mania degli haters è quella dello skinny shaming, ovvero del prendere di mira le donne dello spettacolo che hanno un corpo naturalmente esile ma che vengono definite "troppo magre per essere in salute". Per loro avere una silhouette snella sarebbeuna colpa imperdonabile poiché trasmetterebbe un ideale di bellezza perverso e irreale, anche quando la cosa non è assolutamente legata a qualche patologia o qualche problema alimentare.

Camminare veloce in mezzo alla natura ? Amo ! Qui lascio alcune risposte a qualche commento che inevitabilmente arriverà 😊: Elena sei troppo magra ➡️ il metabolismo corre veloce e non posso farci nulla . Stai a casa che non hai bisogno ➡️ quando vado a fare sport tipo qs mattina lo faccio per innalzare i livelli di serotonina e non per il girovita . Hai gli addominali troppo muscolosi ➡️ genetica ,non posso farci nulla 🥴 Mangia di più cavolo e goditi la vita ➡️ so come godermi la vita grazie 🙏🏻 e mangio .. a volte mangio bene a volte faccio abbuffate ma il metabolismo va sempre veloce ☄️dimenticavo la più gettonata : Stai con i tuoi figli ➡️ i miei figli stanno bene e dormono ora ed al momento si sentono molto amati dalla loro mamma 😀. Un bacio a tutte le anime positive che mi vogliono bene 😍 CI VEDIAMO ALLE 20 A SABAUDIA ALL’EVENTO “BUTCHERS FOR CHILDREN “ NELL’ AREA BELVEDERE IN VIA UMBERTO PRIMO ..PARTE DEL RICAVATO ANDRÀ AL @progettoheal con gentilezza e coraggio sempre .

A post shared by Elenasantarelli (@elenasantarelli) on

Dopo Martina Colombari, Chiara Biasi, Lily-Rose Depp e Angelina Jolie, anche Elena Santarelli ne è diventata vittima. Con uno scatto in cui ha messo in mostra gli addominali scolpiti al termine di un allenamento ha scatenato il putiferio. Prima ancora di essere sommersa dalle inevitabili critiche, ha però risposto con determinazione alle possibili polemiche degli haters, affermando: "Qui lascio alcune risposte a qualche commento che inevitabilmente arriverà: Elena sei troppo magra. Il metabolismo corre veloce e non posso farci nulla". Insomma, sembra proprio che ad alcuni utenti del web nulla vada bene: non sarebbe forse arrivato il momento di smetterla di giudicare una persona solo per il suo aspetto estetico, a prescindere dal peso, dai muscoli scolpiti o dai possibili ritocchi estetici?