Clarins
in foto: Clarins

La skincare maschile è spesso ancora un tabù: si pensa che l'uomo non abbia bisogno di una crema viso, tanto meno di un idratante con una confezione dai colori pastello e il profumo floreale. Anche l'occhio vuole la sua parte e i brand cosmetici lo sanno bene, tanto che le creme viso da uomo hanno packaging dai colori scuri, etichette lineari e profumazioni speziate o legnose. Molti pensano che si tratti di una trovata di marketing, altri che si tratti semplicemente di una differenza di profumazione: in realtà la crema viso dedicata alla pelle dell'uomo è diversa dalla crema idratante utilizzata dalle donne per il semplice motivo che la pelle maschile ha una composizione diversa rispetto a quella femminile e di conseguenza ha anche esigenze diverse. 

Pelle: le caratteristiche differenti tra uomo e donna

Non tutti lo sanno ma la pelle maschile è diversa da quella femminile. La prima differenza sostanziale è lo spessore: la pelle dell'uomo ha una consistenza determinata dall'ormone testosterone, contiene più collagene e infatti risulta più spessa del 20% rispetto a quella femminile. Questo però non significa che la pelle dell'uomo sia immune a rughe e segni del tempo, anzi. L'invecchiamento della pelle maschile è solitamente lento e graduale e, se confrontiamo la pelle maschile con quella femminile, le rughe compaiono più tardi: ciò accade perché il collagene si riduce a una velocità costante, mentre il collagene della pelle delle donne inizia a ridursi drasticamente con l'arrivo della menopausa creando così la comparsa di segni più evidenti. Un altro fattore di differenza della pelle tra uomo e donna è l'untuosità: solitamente la pelle maschile presenta più pori e ghiandole sebacee rispetto alla pelle femminile e tende così a lucidarsi più facilmente. Non è poi da sottovalutare il fattore rasatura: la pelle del viso dell'uomo è esposta costantemente a rasoi e lamette che la rendono più sensibile ed esposta agli agenti esterni dal momento che viene eliminato lo strato superiore delle cellule cutanee.

Che differenza c'è tra le creme viso per l'uomo e per la donna?

Avendo la pelle esigenze differenti, cambia anche la tipologia di crema adatta per curare la pelle dell'uomo. Non è vero che è sufficiente applicare il dopobarba quando si effettua la rasatura, nè che la pelle dell'uomo non necessita di idratazione. Ma cosa cambia realmente tra una crema maschile e una femminile? Non si tratta solo di un packaging differente ma proprio di formule a composizioni. La crema maschile infatti dovrà essere meno oleosa per non andare ad ostruire i pori causando impurità e accentuando l'untuosità della pelle. Idratante si, ma a rapido assorbimento per non lasciare residui. Le pelli più sensibile che si arrossano facilmente dopo la rasatura potranno invece provare i prodotti lenitivi. 

I prodotti da provare per la skincare maschile

Tra i prodotti da provare c'è Facial Fuel Daily Energizing Moisture Treatment for Men di Kiehl's, la crema idratante non grassa, arricchita di vitamine che rigenera e ridona luminosità alla pelle spenta e opaca e contiene anche un SPF 20 per proteggere la pelle dai raggi del sole. Moisturizing Emulsion di Shiseido Men è invece un' emulsione idratante cremosa, di rapido assorbimento che ristabilisce l'idratazione: perfetta da utilizzare dopo la detersione e la rasatura potenzia anche la barriera protettiva della pelle. SativAction Crema Gel Viso Anti Age al CBD di La Saponaria Uomo è invece un gel viso anti age   base di acido ialuronico e fittoretinolo che aumentano la produzione di collagene e stimolano il rinnovamento cellulare. Al suo interno contiene inoltre la caffeina e il CBD che forniscono una cura antiossidante e riequilibrante per la pelle. Scopri nella gallery tutti i prodotti ideale per idratare la pelle maschile.