L'estate è ormai finita e la stagione televisiva ha ripreso a pieno ritmo. Tra i programmi più attesi tornati in onda dopo le vacanze e dopo il lockdown c'è Verissimo, che, così come nei mesi scorsi, ha dovuto rinunciare al pubblico in studio a causa della pandemia. Anche quest'anno viene presentato da Silvia Toffanin, la "regina del sabato pomeriggio di Canale 5", che settimana dopo settimana ospita e intervista le star del momento. È da tempo ha dato prova di essere icona di bellezza e di stile e anche il 12 settembre, per il debutto della nuova edizione del programma, ha dato il meglio di lei in fatto di look. Ha intervistato Lapo Elkann, Elisabetta Gregoraci, Giorgia Palmas e molti altri, tenendosi "a distanza" e incantando il pubblico con la sua innata eleganza.

La chemisier bianca di Silvia Toffanin

La Toffanin si è infatti presentata sul palco in un etereo look total white, indossando un abito chemisier di Luisa Beccaria, un modello con la gonna alla caviglia plissettata e il corpetto camicia con le maniche lunghe portato abbottonato fino al collo. Per completare il tutto ha scelto una cintura tono su tono che le ha segnato il punto vita e dei sandali argentati con il tacco alto di P.A.R.O.S.H.. Per quanto riguarda l'acconciatura, ha detto addio alla piega extra liscia che di solito sfoggia e ha tenuto i capelli sciolti e leggermente ondulati, mettendo in mostra le punte leggermente più chiare con delle sfumature sui toni del dorato. Ancora una volta Silvia ha dimostrato di non avere rivali in fatto di stile: anche nella stagione televisiva 2020-21 rimane una delle conduttrici più fashion di Canale 5.