Rebecca Brown è una ragazza di 23 anni, viene dall’Essex e soffre di un disturbo compulsivo raro chiamato tricotillomania, che induce le persone a strapparsi inconsciamente i capelli. Per combattere la malattia, ha deciso di prendere una decisione drastica: rasarsi completamente e dire addio alla sua chioma bionda. Nonostante abbia impiegato anni per raggiungere quella lunghezza, oggi Rebecca ha troppa paura della malattia e dei possibili danni irreversibili che potrebbe provocarle.

Al momento ho tonnellate di capelli sulla mia testa, ma potei andare incontro a dei danni permanenti. Se continuassi a strapparli, potrebbero non crescere mai più. Anche se per me è difficile, non credo di avere altre possibilità”, ha spiegato Rebecca. Ha deciso addirittura di documentare la sua scelta con un video su YouTube, dove si mostra chiaramente impaurita e con le lacrime agli occhi mentre passa il rasoio sulla testa. Il filmato è stato guardato più di 155mila volta ed ha attirato moltissimi messaggi di sostegno da parte degli utenti del web.

Rebecca ha creato anche un suo canale, chiamato “TrichJournal”, su cui da due anni documenta la battaglia contro la tricotillomania, una malattia che affligge circa 110 milioni di persone in tutto il mondo e ancora poco conosciuta. Nei primi filmati, la 23enne aveva una folta chioma bionda, mentre nell’ultimo è completamente rasata. Il suo obiettivo è dare forza a tutti coloro che soffrono della sua stessa patologia. Secondo lei è possibile sconfiggerla e rasarsi è l’unico metodo efficace per evitare di essere colpiti dall’impulso irrefrenabile di strapparsi i capelli.