Jillian Mercado è una ragazza di 32 anni, soffre di distrofia muscolare, una malattia genetica che indebolisce i muscoli e le capacità motorie, e da anni è costretta su una sedia a rotelle. Nonostante la disabilità, ha trovato la forza di reagire e di non rinunciare ai suoi sogni, primo tra tutti quello di diventare modella almeno per un giorno. Sulle riviste fashion e sulle passerelle internazionali non le è quasi mai capitato di vedere delle top model disabili ed è per questo che in più di un'occasione si è sentita scoraggiata, convincendosi del fatto che il mondo della moda non era ancora pronto per accogliere tali diversità.

A quanto pare, però, il coraggio e la determinazione l'hanno ripagata, visto che nelle ultime ore ha preso parte alla New York Fashion Week, sfilando in passerella in carrozzina. A darle questa possibilità è stato il marchio The Blonds, che le ha permesso di brillare sul catwalk in uno splendido abito gold dalle trasparenze audaci e con un copricapo abbinato. Va così fiera del traguardo raggiunto che non ha potuto fare a meno di condividere le foto sui social con tanto di didascalia che recita: “Questo momento è per ogni singola persona che ha una disabilità in tutto il mondo che si è sentita invisibile e inascoltata. Per le innumerevoli volte in cui tutti abbiamo gridato rispetto e pari rappresentanza". La speranza ora è quella di continuare a lavorare in questo settore, al motto di “Posso assicurarvi che questo è solo l’inizio", Jill è diventata portavoce di tutti i disabili che almeno una volta nella loro vita si sono sentiti "invisibili" proprio come è successo a lei prima della NY Fashion Week.