New Upcoming Designers - Runway - Milan Fashion Week Womenswear S/S 2013

La Settimana della Moda di Milano si conclude con le sfilate degli stilisti emergenti Sergei Grinko e Veronica Basharatyan e con il fashion show N.U.De. (New Upcoming Designers), evento organizzato da Camera Nazionale della Moda allo scopo di promuovere e lanciare le collezioni di giovani talenti italiani, tra cui Mauro Gasperi, Archivio Privato, Moi Multiple, Francesca Liberatore. In passerella sfilano le creazioni originali ed innovative realizzate dalle nuove leve del fashion system.

Sergei Grinko – Il giovane stilista realizza una collezione strong e d'impatto il cui culmine è la creazione finale, un abito in seta grigia abbinato ad un copricapo, decorato con perle e lungo velo, che completa il look di quella che sembra una sposa dark gotica. Sugli altri modelli per la P/E 2013 ricorrono colori e dettagli simili: perle e tessuti lucenti sono gli elementi che compongono long dress con spacco centrale e completi con morbide bluse e shorts.

Sergei-Grinko-Primavera-estate-2013

Basharatyan V – Per i capi della prossima primavera la stilista di origine russa si è ispirata ad un'ideale principessa siberiana vestita con pesanti pellicce, trasformando quest' immagine "invernale" in una serie di capi estivi dai colori freddi e dalle linee originali. Il marchio inglese propone in passerella una collezione adatta ad una Lady d'altri tempi, una donna di classe che ama indossare lunghi abiti realizzati in tessuti leggeri e impalpabili, sui quali spuntano come fiori applicazioni di seta cucite su chiffon.

BASHARATYAN-V-collezione-primavera-estate-2012

Mauro Gasperi – I colori della terra  e dei suoi frutti sono il fil rouge che percorre l'intera collezione P/E 2013 del giovane stilista bresciano, tonalità fresche ed estive e fantasie a righe decorano gli abiti creati per una donna cosmopolita che vive in città ma non disprezza il relax offerto da una gita in campagna. I tagli puliti ed essenziali testimoniano la passione del designer per l'architettura ed il continuo lavoro di ricerca che lo porta ad unificare nelle sue creazioni due mondi distinti, riuscendo a proporre una silhouette nuova, senza sconfinare in una visione eccessivamente artistica e non indossabile.

Mauro-Gasperi-Primavera-estate-2013

Archivio Privato – Alberto Zambelli, il designer del brand, propone in passerella lo stile di una donna moderna che indossa abiti ispirati alle dee greche, con linee semplici impreziosite da dettagli strong come bretelle, cinture e collari dorati o profili in arancio fluo. Nella collezione per la Primavera/Estate 2013 lunghi abiti da sera si alternano ad eleganti minidress e  jumpsuit dallo scollo a barca su cui spiccano drappeggi e giochi realizzati con il tessuto.

Archivio-Privato-Collezione-primavera-estate-2013

Francesca Liberatore – Negli abiti disegnati dalla stilista emergente silhouette che richiamano le divise vietnamite si uniscono con ruvide immagini surrealiste. I colori sono opachi e freddi, bianco, nero e grigio si uniscono a sporadici tocchi di bordeaux; le nuance vengono esaltate con un utilizzo originale di materiali poveri accostati a dettagli più preziosi in seta o pelle, le forme rigorose puntano a creare un'eleganza nuova, austera e senza sfarzo. La donna di Francesca Liberatore è consapevole delle difficoltà attuali e per questo sceglie uno stile riservato in cui non c'è posto per l'effimero.

Francesca-Liberatore-Primavera-Estate-2013

Moi Multiple – Il brand presenta una collection adatta ad una donna giovane e contemporanea, che non vuole rinunciare allo stile e all'eleganza e sceglie splendidi capi, resi unici da particolari disegni stampati o intagliati nel tessuto. Tonalità intense e decise ricoprono completi con gonne longuette e pantaloni palazzo, mentre nuance più "tenere" colorano mini dress e coprispalle in color block, materiali differenti si uniscono per creare un originale effetto a contrasto tra tessuti leggeri come chiffon ed organza ed alti più pesanti come la rafia.

moi-multiple-primavera-estate-2013

Con quest'ultimo giorno di sfilate si conclude Milano Moda Donna 2012, ai giovani talenti è spettato l'arduo compito di chiudere la manifestazione che ancora una volta si conferma la vetrina più importante per l'eleganza e lo stile Made in Italy.