Sembra che il detto "Italian do it better" non rispecchi più la realtà dei fatti, forse gli italiani non sono i grandi amatori che tutti credono, infatti quasi la metà della popolazione fa sesso una sola volta al mese. Un recente sondaggio dimostra che gli italiani fanno sempre meno sesso, nello specifico ben il 45% degli uomini e il 53% delle donne dichiara di fare l'amore con il proprio partner solo una volta al mese. Molti sostituiscono l'atto vero e proprio con il sexting, il sesso virtuale che avviene attraverso lo scambio di messaggi e foto hot, gli intervistati dichiarano di dedicarsi a questa pratica dalle 7 alle 10 volte a settimana.

Il sexting è dunque la nuova frontiera del sesso secondo il "Global sex survey 2014", il sondaggio condotto dal sito di incontri extraconiugali AshleyMadison.com, a cui hanno risposto oltre 74mila utenti da tutto il mondo. Dai dati del sondaggio emerge che l'88% degli italiani si dà al sexting, superando di gran lunga la media mondiale che si attesta intorno al 73%. Sembra inoltre che gli italiani siano i più fantasiosi quando si tratta di sexting, infatti nel Bel Paese è maggiore lo scambio di sex selfie molto particolari, stranamente lo scambio di foto hot avviene soprattutto tra le corsie del supermercato, nel resto del mondo invece il luogo prediletto è quello di lavoro.