Denise Hall è una donna di 30 anni, viene da Monmouth, in Galles, e nella vita fa l'artista. Le sue opere d'arte, però, sono fuori dal comune, visto che sono delle bambole fatte a mano dall'aspetto incredibilmente realistico. Hanno tutte dei capelli veri, dei vetri nelle cavità oculari, le sopracciglia dipinte, vengono completate con dei vestitini per neonati e possono anche piangere o avere il battito cardiaco. Sono così perfette da somigliare a dei bambini in carne e ossa.

Sono disponibili di tutte le età, dai neonati prematuri ai bambini di 6 anni, per un totale di oltre 100 differenti modelli. Le bambole di Denise sono così curate nei minimi dettagli che vengono scambiate spesso per dei veri bambini. Non è un caso, dunque, che siano vendute a circa 600 sterline ciascuna. "Sono morbide al tatto, flessibili e portano molta felicità alla gente. Quando si tengono tra le braccia è come se si toccasse un bambino vero", ha spiegato la donna, fiera di aver messo su una vera a propria azienda, chiamata Baby Bubbles Nursery.

Denise le vernicia circa 15 volte prima di raggiungere la tonalità di pelle che desiderava e il risultato è decisamente impeccabile. La maggior parte dei clienti compra le sue creazioni per regalarle ai bambini, così da farli giocare con qualcosa di unico, ma sono moltissimi i genitori che, dopo aver perso un figlio in tenerissima età, chiedono all'artista di riprodurre alla perfezione il suo aspetto. In questa modo, riescono ad affrontare il lutto e a superare un evento tanto traumatico come la morte del proprio figlio.