I selfie negli ultimi anni hanno letteralmente fatto impazzire tutti, chi è stato capace di resistere alla moda di postare un proprio autoscatto sui social? Praticamente nessuno. Se siete stanchi di portarvi il bastone da selfie sempre in borsa, è finalmente arrivata la soluzione ideale per voi. Si tratta di un paio di scarpe che permetteranno di scattarsi delle foto in ogni angolo della città.

L’idea arriva da New York ed è stata realizzata dall’azienda Miz Mooz. Il loro funzionamento è semplice. Si incastra lo smartphone sulla parte finale della scarpa e grazie ad un sensore interno si potrà scattare con la punta del piede. Gli amanti dell’autoscatto perfetto “a distanza” non avranno più problemi, in ogni momento della giornata potranno immortalare i loro outfit e il loro viso, senza dover ricorrere a bastoni o ad altre idee stravaganti. Per il momento è disponibile solo il modello da donna, sono delle scarpe in stile vintage, rosse e con la punta aperta.

Cheryl Matson, direttrice creativa del marchio che ha prodotto le scarpe, ha spiegato: “Il bastone da selfie bastone è una grande invenzione, ma è ingombrante e difficile da conservare. Con le scarpe, invece, il problema delle dimensioni non esiste”. Il marchio sta lavorando anche all’inserimento di una funzione che permetta di caricare lo smartphone direttamente con le proprie scarpe, che saranno totalmente impermeabili. Le scarpe selfie sono state lanciate il giorno primo aprile, difatti è proprio per questo che tutti si chiedono: sarà un’invenzione intelligente o solo un pesce d’aprile divertente? Certo è che gli amanti dei selfie stanno già sognando di acquistarlo presto.