Erica Spaeth ha 21 anni, è una studentessa statunitense e, attratto dal mondo dello spettacolo e dalla notorietà delle sorelle Kardashian, ha voluto capire sulla sua pelle cosa significa vivere una settimana come Kylie Jenner. Per sette giorni, si è dunque ispirata allo stile di vita della star e il risultato è stato assurdo.

Come prima cosa, ha modificato la sua routine beauty, utilizzando ombretti scuri intorno agli occhi e dei rossetti che rendessero la sua bocca più carnosa, così da somigliare il più possibile alla modella. Ha passato ore a truccarsi per avere un viso perfetto, per poi scattarsi dei selfie in continuazione, con tanto di filtri e di “effetti speciali” di Snapchat. Naturalmente, ha assunto le stesse pose plastiche della sorellina della Kardashian ma la cosa più terribile della sua “settimana da star” è stata la dieta rigorosa seguita. Kylie indossa spesso abiti aderentissimi che mettono in risalto la silhouette perfetta ma, per avere un corpo così impeccabile, fa delle cose molto particolari: indossa regolarmente un corsetto per avere una vita più snella e non mangia latticini.

Anche Erica lo ha fatto ma, al termine dei sette giorni, ha capito che è una sfida davvero troppo dura, non è semplice vivere come una celebrity. Ammira Kylie Jenner per la pazienza e la determinazione mostrata per raggiungere il successo, ma per le donne “normali” il suo stile di vita è decisamente eccessivo. La cosa che proprio nessuna potrebbe fare ogni mattina? Perdere ore avanti allo specchio tra contouring e trucchi per dare vita al make-up perfetto.