Jess Portelli è una ragazza di 24 anni, viene da Brighton e di recente è diventata la protagonista di una storia assurda a causa dei suoi chiletti di troppo. Stava cercando di acquistare un bikini in un grande magazzino quando la commessa le ha detto senza alcun tatto che le ragazze come lei non hanno il fisico per indossare i costumi da bagno.

La ragazza ha reagito in modo particolare, si è fotografata nel camerino nel negozio ed ha postato lo scatto su Facebook. Nel post di accusa rivolto alla commessa, ha scritto:

Di solito non pubblico immagini di me stessa su Facebook ma quello che è successo oggi dovrebbe essere condiviso per aumentare la consapevolezza su un argomento simile. Lasciate che vi dica una cosa, sono fiera di me stessa e della mia grande pancia con le strisce di tigre ma nessuno avrebbe detto lo stesso per la ragazza lì fuori che ha avuto il coraggio di indossare il bikini ma che ha perso la fiducia in se stessa a causa di uno stupido commento. Si può essere di qualsiasi dimensione e stare bene con il proprio corpo. Grazie per avermi fatto vergognare del mio grasso, grazie a te ho ricevuto uno sconto impressionante.

Le parole di Jess hanno guadagnato più di duemila condivisioni ed innumerevoli commenti di sostegno, arrivati anche da parte di sconosciuti che a volte si sono ritrovati nella sua situazione. Il suo consiglio è non dare ascolto alle offese altrui, soprattutto quando vengono da commessi che non sanno come fare bene il loro lavoro o come essere professionali. Ognuno è bello così com’è, anche con qualche chiletto di troppo, l'importante è imparare ad accettarsi.