23 Giugno 2021
12:05

Sei stata invitata a un matrimonio e non sai cosa indossare? La soluzione sono gli abiti a noleggio

Dopo la pandemia riprendono matrimoni ed eventi: prima di lanciarsi nella corsa al vestito perfetto si può valutare l’opzione noleggio. Il lockdown ha cambiato le abitudini di acquisto di molti consumatori, che hanno riscoperto i vantaggi di affittare un abito a piccolo prezzo. Ecco alcuni modelli a cui ispirarsi e i siti per il noleggio.
A cura di Beatrice Manca
abito Pleasedontbuy by Twin Set
abito Pleasedontbuy by Twin Set

Quest'estate riprendono i matrimoni e le cerimonie, sempre nel rispetto delle regole anti-Covid. Dopo un anno e mezzo chiusi in casa, una cerimonia è l'occasione ideale per comprare un nuovo abito. Prima di strisciare la carta di credito però, provate a pensare: quante volte indosserò questo vestito? Vale davvero la spesa? Il lockdown e la nuova attenzione all'ambiente hanno spinto molte persone a ripensare le loro abitudini di acquisto: sappiamo che anche la moda inquina e che buona parte di ciò che compriamo resta abbandonato nell'armadio dopo pochi utilizzi. Una soluzione green ed economica? Noleggiare i vestiti.

I vantaggi di noleggiare i vestiti anziché comprarli

Può sembrare strano indossare un abito "preso in prestito", ma provate a pensare: perché spendere cifre da capogiro per vestiti che non metteremo mai più? Questa ultima soluzione permette di sbizzarrirsi con la fantasia, scegliendo un abito da sogno a piccolo prezzo. Il vantaggio è principalmente economico: le piattaforme specializzate offrono abiti griffati (Ermanno Scervino, Marchesa, Dolce&Gabbana) a un quinto o un decimo del prezzo di vendita. Garantiscono anche capi disinfettati e igienizzati alla perfezione, e nella maggior parte dei casi si occupano gratuitamente della tintoria, in modo da evitare ogni preoccupazione ai clienti. C'è poi un grande vantaggio in termini di sostenibilità ambientale: la produzione e il trasporto di abiti è un processo molto inquinante e il noleggio permette di ottimizzare al meglio i capi già esistenti (prima che finiscano in discarica) anziché produrne ancora di nuovi. Così anche nei nostri armadi non si accumulano abiti che dopo pochi utilizzi finiranno solo per prendere polvere.

I siti e le app dove noleggiare gli abiti di cerimonia

La piattaforma di noleggio più famosa è il sito Dress You Can. Il funzionamento è molto semplice: si sceglie dal catalogo l'abito dei sogni (si può completare anche con borsa e accessori) e si indica la data in cui se ne ha bisgono. Il vestito arriverà direttamente a casa vostra e c'è la possibilità di far fare dei piccoli aggiustamenti gratis, come l'orlo, in modo che il fitting sia impeccabile. Al termine del noleggio l'abito verrà restituito al corriere così com'è: la tintoria è inclusa nel servizio. Un'alternativa molto simile è il sito Drexcode, la piattaforma italiana specializzata nel noleggio di abiti da cerimonia: tutti i vestiti possono essere provati senza costi extra e se ci si innamora di un abito si può acquistare a prezzo scontato. Un altro indirizzo online è il servizio Pleasedontbuy del brand italiano Twin Set. Oppure ci si può affidare alle app, come By Rotation. Si tratta di un'app nata da una donna, Eshita Kabra-Davies, che si basa sulla "condivisione" di vestiti e accessori. Chi si registra può mettere in affitto i propri vestiti e accessori decidendo un prezzo, "guadagnando" sui propri capi firmati in modo da ottimizzare l'investimento. Ora non resta che provare!

Matrimonio in inverno: cosa indossare e gli abiti da sposa a cui ispirarsi
Matrimonio in inverno: cosa indossare e gli abiti da sposa a cui ispirarsi
Come vestirsi a un matrimonio in estate se si è incinta: gli abiti comodi e freschi da indossare
Come vestirsi a un matrimonio in estate se si è incinta: gli abiti comodi e freschi da indossare
Amazon prime Day: 7 abiti da acquistare se sei stata invitata a un matrimonio
Amazon prime Day: 7 abiti da acquistare se sei stata invitata a un matrimonio
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni