Ogni anno, sono moltissime le ragazze che partecipano ai più svariati concorsi di bellezza, con la speranza di sfondare nel mondo della moda e dello spettacolo. Spesso, però, vengono scartate perché, anche se bellissime, non rispondono ai canoni fisici imposti, che vorrebbero le aspiranti reginette di bellezza magrissime, senza neppure un filo di grasso. Arna YR Jónsdóttir, miss Islanda 2015, si è rifiutata di accettare una cosa simile e ha reagito in modo incredibile. Ha solo 20 anni ma ha dimostrato di avere già personalità e carattere.

Era stata selezionata per partecipare aMiss Gran international di Las Vegas e, nonostante sia biondissima, alta, meravigliosa e con un corpo perfetto, uno degli organizzatori le aveva consigliata di perdere qualche chilo, smettendo di fare colazione, mangiando insalata a pranzo e bevendo solo acqua a sera fino alla finale. Secondo lui, solo in questo modo avrebbe avuto la possibilità di vincere. Arna, indignata da quelle parole, ha deciso di non sottoporsi a inutili digiuni e di ritirarsi. "Se il proprietario del concorso vuole davvero che io perda peso e non gli piace come sono, allora non merita di avermi tra le sue 10 finaliste", ha dichiarato la 20enne, dando una bella lezione a tutti coloro che spingono le ragazze a dimagrire in modo insano.

La miss ha fatto sport da ragazza e ha le spalle leggermente più muscolose rispetto a quelle delle altre concorrenti ma questo non significa che è più "brutta". Basta guardare una sua foto per capire che non è affatto in sovrappeso: Arna è diventata un punto di riferimento per tutte quelle che non intendono accettare gli ideali di bellezza imposti dalla società.