Ieri sera è andata in onda su Rai 1 la prima puntata dei Seat Music Awards 2020, l'evento canoro che ogni anno si tiene alla fine dell'estate in diretta dall'Arena di Verona. A condurre le esclusive serate è ancora una volta la coppia formata da Vanessa Incontrada e Carlo Conti, anche se ad attirare tutti i riflettori su di sé è soprattutto la spagnola grazie alla sua innata eleganza. Per il debutto sul palco della 14esima edizione del programma ha puntato su un intramontabile look total black, caratterizzato da un tubino aderente e sinuoso firmato Dolce&Gabbana, un modello da 1.450 euro con la gonna al ginocchio e il corpetto con lo scollo a cuore e le spalline larghe.

Per completare il tutto ha scelto dei décolleté di vernice nera con il tacco alto, dei gioielli Tiffany&Co. e ha poi tenuto i capelli sciolti e leggermente ondulati. La serata si è svolta senza particolari intoppi tra le varie esibizioni di artiste come Alessandra Amoroso ed Emma Marrone ma nelle Stories di Instagram Vanessa ha rivelato il piccolo "disagio" vissuto nel corso della diretta: i tacchi a spillo le hanno provocato dei terribili dolori ai piedi. Per fortuna, però, dopo 3 ore di show ha trovato la soluzione per risolvere il problema: nel backstage si è tolta le scarpe e ha indossato delle pratiche ciabatte. Poco prima dell'inizio del programma, inoltre, la Incontrada, che non ha avuto paura di mostrarsi senza trucco, aveva già immaginato che la serata si sarebbe conclusa così e al motto di "Viva la ciabatta" ha celebrato la comodità. Insomma, la conduttrice spagnola è una donna assolutamente "normale" e, a differenza di altre star del suo calibro, non esita ad ammettere che i tacchi a spillo sono tanto belli quanto scomodi.