Quale compro

Migliori scrub viso: classifica, marche e quale crema esfoliante scegliere

Lo scrub viso è un prodotto in crema o gel, arricchito con micro particelle esfolianti, che serve a detergere e purificare a fondo la pelle, rimuovere le cellule morte e le impurità. Usato regolarmente, lascia la pelle levigata, morbida e rigenerata. È importante, però, scegliere lo scrub per il viso più adatto al proprio tipo di pelle, vediamo come fare.
A cura di Quale Compro Team
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Quale compro

Lo scrub viso è un prodotto esfoliante in crema o gel di tipo meccanico arricchito da microgranuli, che serve a detergere, a purificare a fondo la pelle e a eliminare le cellule morte. Utilizzando correttamente una crema esfoliante, infatti, è possibile rendere la pelle più luminosa e donarle un colorito uniforme. Inquinamento, stress o alimentazione scorretta sono tutti fattori che possono rendere la pelle opaca e spenta: in questi casi applicare uno scrub viso è la soluzione migliore per ridarle un aspetto sano.

Si può preparare in casa, usando ingredienti naturali come zucchero, caffè, bicarbonato e miele, oppure comprare un esfoliante già pronto all'uso. In commercio si trovano diversi tipi di scrub per il viso, adatti a tutti i tipi di pelle: grassa, mista, secca, con punti neri e imperfezioni. Scopriamo insieme quali sono le migliori creme esfolianti per il viso per ciascun tipo di pelle.

Migliori scrub viso per pelle grassa e con punti neri

Gli scrub viso per pelle grassa devono contenere ingredienti purificanti e astringenti, in grado di pulire a fondo i pori e controllare la produzione di sebo. Gli ingredienti migliori sono l'argilla, lo zucchero e gli acidi della frutta. Se avete anche punti neri e imperfezioni, dovete scegliere uno scrub con attivi purificanti e antibatterici, come il tea tree oil e l'acido salicilico.

Attenzione a non esagerare con l'esfoliazione, però: prodotti molto aggressivi e un uso frequente potrebbero irritare la pelle e seccarla troppo, causando l'effetto rebound e rendendola ancora più grassa.

Ecco alcuni scrub viso per pelle grassa e impura che vi consigliamo di provare:

1. Dr. Organic Skin Clear Exfoliating Scrub

Lo scrub viso per pelle grassa Skin Clear di Dr. Organic contiene ingredienti naturali biologici, tra cui olio essenziale di tea tree, estratto di semi di pompelmo, acido salicilico, acidi della frutta, estratto di corteccia di salice e particelle di lava vulcanica. È ottimo per la pelle impura, perché, oltre a esfoliare delicatamente, riduce le dimensioni dei pori, contrasta rossori e imperfezioni e controlla la produzione di sebo. Ha anche un effetto antibatterico naturale, che calma le infiammazioni. Questo trattamento è adatto anche alla pelle del viso degli uomini.

58%
Do Skin Clear Exfoliante Facial 150Ml.
8,36 € (5,57 € / 100 ml)
19,90 €
Immagine Vedi su Amazon

2. Caudalie Crema Esfoliazione Profonda

La Crema Esfoliazione Profonda di Caudalie esfolia e purifica a fondo la pelle, senza seccarla. È adatta a tutti i tipi di pelle, ma in particolare a quella grassa e impura. La sua formula è composta al 97% da ingredienti di origine naturale, non contiene microsfere di plastica, oli minerali, parabeni, ftalati, fenossietanolo e ingredienti di origine animale. Ha una texture morbidissima, che ricorda quella della panna montata, e un profumo molto fresco, grazie agli estratti di pompelmo, arancia dolce e menta.

3. L'Oréal Paris Sugar Scrub Esfoliante Purificante

Lo Sugar Scrub Esfoliante Purificante di L'Oréal Paris purifica la pelle e riduce i punti neri. Contiene attivi esfolianti naturali al 100%, ovvero tre zuccheri fini (zucchero di canna, bianco e grezzo) e semi di kiwi, che rendono l'esfoliazione intensa, ma delicata. Contiene anche olio essenziale di citronella e olio essenziale di menta piperita, leviganti e anti-imperfezioni.

4. Garnier Pure Active gel detergente esfoliante anti-punti neri

Il gel detergente esfoliante Garnier Pure Active è uno scrub viso contro i punti neri, che purifica i pori in profondità, combatte le imperfezioni e controlla la produzione di sebo. La sua formula è arricchita con acido salicilico e zinco, che prevengono la ricomparsa dei punti neri e delle imperfezioni. È ottimo, quindi, per le pelli grasse e impure.

Migliori creme esfolianti per pelle secca

Anche la pelle secca va esfoliata, scegliendo però prodotti delicati, in grado non solo di pulirla, ma anche di idratarla. Gli ingredienti migliori sono il miele, nutriente ma anche antibatterico naturale, e gli oli vegetali, come quello di mandorle, di cocco, di avocado e di jojoba.

Scegliete uno scrub in crema, con particelle esfolianti sottili e non troppo abrasive, come il caffè, lo zucchero di canna e i semi di frutta.

Ecco gli scrub viso per pelle secca che ci sono piaciuti di più:

1. Dr.Organic Manuka Honey Face Scrub

Il Dr.Organic Manuka Honey Face Scrub è un esfoliante viso per pelle secca, che combina l'azione esfoliante delle micro particelle di lava vulcanica e della polvere di pannocchia di mais, alle proprietà rigeneranti del miele di manuka. Contiene anche oli vegetali di mandorle dolci, avocado e semi d'uva. Rimuove le impurità e lascia la pelle morbida e luminosa.

20%
Dr. Organic Manuka Honey Scrub Viso, 125ml
14,31 € (11,45 € / 100 ml)
17,85 €
Immagine Vedi su Amazon

2. Himalaya Apricot Scrub viso

Lo scrub viso Himalaya Apricot è un delicato esfoliante all'albicocca con vitamina E naturale, perfetto per trattare e nutrire le pelli secche. Pulisce a fondo i pori, schiarisce le macchie, lenisce i rossori e lascia la pelle luminosa e idratata.

3. Geomar Scrub Cremoso Delicato

Lo Scrub Cremoso Delicato di Geomar è ottimo per la pelle secca, perché ha una texture morbidissima e i granelli esfolianti di pomice bianca sono molto sottili. Purifica e leviga la pelle, senza seccarla. Contiene ingredienti al 95% di origine naturale, tra cui l'estratto bio di fiori di Altea, olio di jojoba e yogurt.

Migliori scrub viso per pelle mista

La pelle mista è la più difficile da trattare, perché in alcune zone è grassa e impura (di solito fronte, naso e mento) e in altre è secca e desquamata. Gli scrub viso per pelle mista, quindi, devono purificare le zone grasse, senza irritare e disidratare quelle secche.

Per la pelle mista sono ottimi gli scrub viso al bicarbonato, che puliscono a fondo i pori ma non sono troppo abrasivi, e quelli all'argilla bianca e rossa. Vi consigliamo di scegliere formule in gel, leggere ma idratanti.

Eccone alcuni molto buoni:

1. Sand & Sky trattamento Flash Perfection

Questo scrub esfoliante Sand & Sky all'argilla rosa è perfetto per trattare le pelli miste perché rivitalizza li dove sono poco idratate e riduce l'eccesso di sebo nelle zone più grasse come mento e fronte. Il gel è composto da semi di macadamia, polveri di steli di bambù e agrumi come il lime che hanno lo scopo di restringere i pori. Può essere utilizzato anche sulla pelle acneica per ridurre le infiammazioni e lenire il rossore. Si consiglia di utilizzarlo per un massimo di 3 volte la settimana.

L'Oréal Paris gel esfoliante all'argilla pura

Il Gel Esfoliante Argilla Pura di L'Oréal Paris è uno scrub viso per pelle mista, a base di alga rossa levigante e tre argille minerali: caolino, che assorbe l'eccesso di sebo; montmorillonite, che combatte le imperfezioni; ghassoul, che illumina e uniforma il colorito. La sua formula in gel, a contatto con l'acqua, si trasforma in una delicata schiuma con microgranuli esfolianti.

2. Collistar Gel Esfoliante Multivitaminico

Gel Esfoliante Multivitaminico di Collistar è uno scrub viso ottimo per le pelli miste, perché contiene microsfere cerose che eliminano cellule morte, sebo in eccesso e impurità, ma allo stesso tempo ha una formula delicata e non aggressiva. È arricchito con vitamine A, B1, B3, B5, E e H. Lascia la pelle pura, idratata e luminosa.

3. Bioré Baking Soda Cleansing Scrub

Il Baking Soda Cleansing Scrub di Bioré è uno scrub viso al bicarbonato, pensato proprio per le pelli miste. Purifica a fondo la pelle, ma ha un'azione esfoliante molto delicata. A contatto con l'acqua, le particelle esfolianti si dissolvono naturalmente e gradualmente, per evitare un'esfoliazione eccessiva.

Migliori scrub viso per pelle sensibile

La pelle sensibile deve essere trattata con uno scrub ad azione delicata che nutra la pelle e la idrati senza svolgere un'eccessiva azione abrasiva. La palle secca, infatti, spesso è già desquamata e ha bisogno di essere trattata con prodotti oleosi che non la appesantiscano ma la riparino. La pelle sensibile, allo stesso modo, essendo soggetta ad arrossamenti non può subire traumi ed è necessario un prodotto delicato.

1. Lancôme Rose Sugar Scrub

Lo scrub Lancôme Rose Sugar è ideale per trattare le pelli delicate perché è contiene granelli piccolissimi e delicatissimi che purificano la pelle e la rendono più luminosa senza irritarla. È un trattamento naturale realizzato con miele di acacia, zucchero, acido ialuronico e olio di mandorle dolci. Una particolarità di questo prodotto è che si tratta di un gel riscaldante che dona una piacevole sensazione al viso durante il massaggio circolare. Può essere usato anche sul collo.

2. Avene Gel Esfoliante Delicato

Lo scrub gel esfoliante di Avène è particolarmente indicato per le pelli secche e sensibili perché è realizzato con micro-granuli fitti ma sottilissimi. Con questo prodotto è possibile effettuare un trattamento molto delicato sul viso regalando alla pelle una nuova morbidezza. Tra gli ingredienti utilizzati abbiamo il salicilato di sodio che elimina le cellule morte e l'acqua termale di Avène che riduce gli arrossamenti e ammorbidisce la pelle.

23%
Avene Gel Esfoliante Delicato Viso - 75 ml
11,06 € (14,75 € / 100 ml)
14,44 €
Immagine Vedi su Amazon

3. Acqua alle Rose Gel Esfoliante

Acqua alle Rose propone questo gel esfoliante ad azione purificante estremamente delicato per la pelle, tanto da poter essere usato anche tutti i giorni. Lo scrub esfolia e deterge la pelle in profondità senza aggrediarla rendendola più luminosa, compatta e fresca. La formula di questo gel contiene semi di rosa Canina di origine naturale piccolissimi che, appunto, non irritano la pelle.

4. Cosmeteria Verde gel esfoliante

Per trattare le pelli sensibili e secche, lo scrub viso di Cosmeteria Verde è la soluzione ideale perché è in grado di rimuovere delicatamente lo strato superficiale di pelle eliminando l'effetto desquamazione. Questo gel è realizzato con olio di Cardo selvatico e noccioli di Oliva macinati finemente per garantire un'azione abrasiva ma non aggressiva. Il trattamento con questo prodotto può essere ripetuto 2 o 3 volte alla settimana.

Come scegliere la migliore crema esfoliante

Scegliere uno scrub viso è molto semplice basta far attenzione a quello che meglio si adatta al proprio tipo di pelle. Per fare l'acquisto giusto ed avere i benefici promessi bisogna fare attenzione agli ingredienti, alla consistenza dello scrub e alla sua azione. Vediamo nel dettaglio.

Consistenza

In commercio è possibile trovare scrub viso dalla consistenza diversa ed ognuno avrà un utilizzo differente. I tre formati sono liquido, solido o gel. Lo scrub solido si presenta con un consistenza secca e più corposa, infatti, viene consigliato per trattare le zone che solitamente sono più ruvide come le ginocchia, i gomiti o i piedi. È sconsigliato il suo utilizzo sulle zone più sensibili del viso perché potrebbe provocare degli arrossamenti. Lo scrub liquido, invece, è più delicato ed è anche il più diffuso. È perfetto per le pelli sensibili perché ha una consistenza molto delicata ed anche i micro-granuli sono più piccoli rispetto a quello solido. Infine, c'è lo scrub a gel che è un mix tra i due precedentemente descritti perché si compone di una parte liquida ed una solida. Ad ogni modo, è abbastanza delicato da poter essere usato tranquillamente sul viso senza il rischio di irritare o danneggiare la pelle.

Ingredienti

In base alla composizione e agli ingredienti con cui è realizzato lo scrub, questo svolgerà un'azione diversa sulla pelle del nostro viso. In generale, tutti gli scrub hanno una componente cremosa, che serve per far scivolare il prodotto sulla pelle e che funge da vettore per la parta abrasiva, che svolge la funzione di esfoliazione. La base cremosa può essere liquida oppure oleosa e può contenere sostanze nutrienti ed idratanti come il miele, il cardo selvatico, l'olio di argan, l'olio di jojoba o l'olio di mandorle dolci che rendono la pelle liscia come seta. Per la parte abrasiva, invece, sono utilizzati micro-granuli di originale naturale, come lo zucchero di canna, il sale, granelli di pomice bianca, noccioli di albicocca o il caffè, o di origine minerale come il caolino ed il silicio. In molti casi sono utilizzati anche degli aromi per rendere più piacevole il trattamento.

Per essere sicuri che i prodotti che stiamo utilizzando non sono nocivi per la nostra salute, è sempre bene leggere l'INCI, dove sono riportate tutte le informazioni necessarie riguardo gli ingredienti. Sull'etichetta devono essere riportate anche informazioni su componenti che potrebbero essere nocive come parabeni e siliconi utilizzati puramente per garantire al prodotto una consistenza migliore ed una maggiore durata ma che per la nostra pelle non hanno nessun effetto benefico.

Per chi è particolarmente attento a queste tematiche, consigliamo di scegliere prodotti con certificazione biologica che garantiscono che il prodotto che stiamo applicando sul nostro viso è sicuro e non contiene nessuna particella chimica.

Tipo di pelle

È molto importante analizzare la propria pelle prima di acquistare uno scrub viso e di procedere con il trattamento. Infatti, pelli diverse hanno bisogno di trattamenti diversi, anche se non siamo in presenza di problematiche particolari. Per esempio, per la pelle secca è necessario uno scrub che elimini le cellule morte per favorire la rigenerazione di nuove cellule e prevenire la formazione delle rughe. Inoltre, per prevenire che la pelle si secchi ulteriormente è meglio scegliere uno scrub con base oleosa che idrati la pelle e la protegga dall'esterno. Per la pelle grassa o mista, invece, conviene optare per uno scrub che la purifichi e che pulisca in profondità i pori per eliminare il sebo in eccesso e prevenire la formazione di punti neri e brufoli. È preferibile trattarla con ingredienti come l'argilla o il bicarbonato. Infine, per le pelli sensibili meglio optare per ingredienti naturali che abbiano un'azione abrasiva molto leggera ma puntino ad idratare e proteggere la pelle. Per tutte le pelli che presentano problematiche difficili da trattare come acne, punti neri, macchie o rughe, è consigliato fare riferimento ad uno specialista ma comunque è sempre possibile utilizzare uno scrub delicato che, per esempio nel caso di brufoli, ne riduce l'infiammazione.

Azione

Lo scrub può svolgere diverse azioni in base al tipo di pelle che deve trattare. L'azione principale è sicuramente quello esfoliante praticata dalle microsfere contenute nelle parte cremosa del prodotto. Le microsfere purificano la pelle eliminando le impurità, in questo modo, favoriscono il rinnovamento cellulare e la pelle assumerà un colorito uniforme. Un'altra azione che può svolgere è quella purificante che generalmente viene svolta dagli scrub realizzati con ingredienti naturali come le nocciole o le mandorle e serve ad eliminare cellule morte e i punti neri. Questa tipologia di azione è fortemente consigliata per chi ha una pelle grassa o mista. Poi, abbiamo gli scrub rivitalizzanti che servono a riattivare la microcircolazione sottocutanea della pelle e combattono la formazione di eventuali macchie. Dopo questo tipo di trattamento la pelle appare subito più luminosa e liscia. Infine, c'è lo scrub ad azione idratante che permette di nutrire la pelle secca con prodotti oleosi ricchi di vitamine e ingredienti naturali.

Tipo di trattamento

Il trattamento con lo scrub può essere svolto in tre modi differenti: meccanico, delicato o chimico. La prima tipologia si serve di uno scrub con base cremosa e microsfere abrasive di origine minerale che eliminano le impurità della pelle liberando i pori. È utile sia per le pelli secche che per quelle grasse. Il trattamento delicato, invece, utilizza degli ingredienti naturali come le polveri di origine naturali ricavate dalla macinazione di noccioli di frutta, che hanno un minor potere abrasivo sulla pelle. Infatti, è destinato alle pelli sensibili che sono soggette a irritazioni. Infine, c'è il trattamento chimico, o peeling, che generalmente viene eseguito nei centri estetici perché richiede l'utilizzo di acidi e enzimi ed è destinato a chi ha la pelle che presenta specifiche problematiche come macchie, rughe o punti neri difficili da eliminare diversamente.

Marche

Come per tutti i prodotti che vanno applicati sulla pelle, anche per lo scrub bisogna fare particolare attenzione e affidarsi ad un brand che ci garantisca l'elevata qualità del prodotto. Tra le migliori marche in commercio abbiamo sicuramente Collistar e L'Oreal ma ci sono tante altre marche, meno conosciute, che assicurano un ottimo risultato come Geomar, Garnier e Himalaya.

Differenza tra gommage, peeling e scrub esfoliante

Gommage, scrub e peeling, spesso, sono usati come due termini diversi che indicano lo stesso trattamento. In realtà, seppur molto simili sono trattamenti destinati a zone diverse del nostro corpo. Il gommage, in particolare, ha un'azione più delicata rispetto allo scrub ed utilizzata, infatti, micro-granuli più piccoli, pertanto, è indicato per le zone sensibili del viso. Il peeling, invece, è un trattamento più aggressivo in grado di assicurare una pulizia più profonda e completa dello scrub ma viene praticato, di solito, dei centri estetici perché utilizza degli agenti chimici. Il suo obiettivo è trattare problematiche della pelle come macchie, cicatrici acneiche o punti neri per ridurne l'aspetto.

Come e quando utilizzare la crema esfoliante

Per avere buoni risultati, senza irritare la pelle, lo scrub viso va usato nel modo giusto. Qualunque sia il vostro tipo di pelle, il procedimento è sempre lo stesso:

  • struccatevi e lavate bene il viso;
  • applicate una piccola quantità di scrub sulla pelle bagnata con acqua calda;
  • massaggiate l'esfoliante con movimenti circolari e delicati, senza strofinare troppo;
  • evitate le zone sensibili, come il contorno occhi e labbra, e insistete su quelle più impure, cioè fronte, naso e mento;
  • risciacquate il viso abbondantemente con acqua tiepida;

Se volete potenziare l'effetto purificante dello scrub, usatelo dopo la doccia o dopo aver fatto un bagno di vapore per aprire i pori.

Ma quante volte bisogna esfoliare il viso? Vi consigliamo di usare lo scrub viso una volta a settimana, al massimo due se avete la pelle molto grassa e impura. Dopo lo scrub viso, ricordate di applicare sempre una crema idratante sulla pelle che grazie all'azione abrasiva dei micro-granuli verrà assorbita pienamente dalla pelle. Negli ultimi anni questo trattamento sta riscuotendo un notevole successo anche da parte degli uomini che stanno iniziando ad apprezzarne i benefici.

Lo scrub può essere effettuato durante tutto l'anno e per ogni stagione avremo dei benefici specifici. Per esempio, esfoliare la pelle del viso in estate ci permette di eliminare le cellule morte e preparare la base per un'abbronzatura più uniforme che tarderà a scolorire. In inverno, invece, il freddo tende a seccare la pelle e il gel esfoliante è un ottimo alleato per eliminare le cellule morte e favorire il rinnovamento cellulare ed evitare di avere la pelle desquamata.

I benefici dello scrub viso

Lo scrub viso è un importante trattamento che ha diversi benefici per la pelle perché aiuta a rimuovere le cellule morte, stimola la rigenerazione di nuove cellule rallentando l'invecchiamento della pelle ed è anche molto utile per preparare la pelle all'esposizione al sole, per esempio, oppure ad altri trattamenti. Inoltre, per ogni tipo di pelle avremo dei benefici specifici di cui si godrà se lo scrub verrà effettuato nella giusta maniera:

  • per le pelli grasse lo scrub è utile per rimuovere il sebo in eccesso che è anche la causa di quel fastidioso effetto lucido della pelle e, inoltre, pulisce i pori prevenendo la formazione di punti neri o la comparsa di brufoli;
  • per le pelli secche, invece, è utile per eliminare le cellule morte e donare al viso un effetto rivitalizzante lasciando la pelle nutrita ed idratata evitando l'effetto desquamazione;
  • per le pelli miste, non avendo particolari problematiche da trattare, risulta utile per prevenire possibili arrossamenti o macchie dovute agli agenti atmosferici.
I contenuti Quale Compro sono redatti da un team di esperti, esterni alla redazione Fanpage.it, che analizza, seleziona e descrive i migliori sconti, prodotti e servizi online in maniera affidabile ed indipendente. In alcune occasioni, viene percepita una commissione sugli acquisti effettuati tramite i link presenti nel testo, senza alcuna variazione del prezzo finale.
Per eventuali informazioni o segnalazioni scrivere a qualecompro@ciaopeople.com
LA TUA GUIDA PER LO SHOPPING
Amazon Prime Wardrobe arriva in Italia: prova gratis gli abiti a casa e dopo li paghi
Amazon Prime Wardrobe arriva in Italia: prova gratis gli abiti a casa e dopo li paghi
I migliori smartphone Android: classifica e modelli a confronto
I migliori smartphone Android: classifica e modelli a confronto
Offerte gaming: fino al 50% di sconto su console e videogiochi su eBay
Offerte gaming: fino al 50% di sconto su console e videogiochi su eBay
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni