I social sono ormai stati invasi dalle fashion blogger che, nel vano tentativo di imitare la più famosa Chiara Ferragni, provano a imporre nuove mode e tendenze a colpi di post e like. Ora però potrebbe essere arrivata la fine della loro epoca. Negli ultimi tempi stanno spopolando le cosiddette "sciure", le donne milanesi attempate che si distinguono per il loro stile curatissimo e glamour: riusciranno a diventare le nuove icone di stile?

Chi sono le sciure?

Le "sciure" sono le donne milanesi over 60 appartenenti a una classe sociale agiata che riescono a incantare tutti con il loro stile curato, elegante e appariscente. Hanno tutte i capelli brizzolati e cotonati, gioielli vistosi, scarpe con il tacchetto, foulard intorno al collo, collane di pelle, borse a tracolla intonate e sono assolutamente impeccabili. Di solito vengono da zone come Bastioni, Brera o Mercato di San Marco e camminano in giro per la città in compagnia delle amiche, sfoggiando dei look ricercatissimi, tanto da fare invidia alle fashion blogger. Il loro hobby preferito? Andare a fare shopping nelle boutique più raffinate del capoluogo lombardo. Gli accessori di cui non riescono proprio a fare a meno? Gli occhiali da sole grossi in estate e la pelliccia in inverno. Insomma, le sciure hanno stile ed eleganza da vendere.

Il profilo instagram dedicato alle "sciure"

Le "sciure" sono così apprezzate a Milano e nei comuni limitrofi che in loro onore è stato creato anche un profilo Instagram chiamato "Sciuragram", dove si possono trovare foto scattate da utenti che le hanno viste in giro per la città e che sono rimasti impressionati dai loro look impeccabili. A inventare la pagina è stato uno studente della Basilicata chiamato Angelo, che ha postato la prima foto per gioco. Da allora sono stati moltissimi coloro che gli hanno inviato delle immagini originali, tanto da rendere il profilo virale. La cosa particolare è che aggiunge sempre una didascalia divertente e ironica come quella che appare al fianco della foto di una donna seduta su una panchina al termine della Milano Fashion Week: "La Settimana della Moda per noi è finita, ne siamo addolorate, ma continuiamo a fare la moda anche senza sfilate". L'obiettivo? Dimostrare che le fashion blogger sono sempre esistite.

Perché hanno creato una t-shirt in vendita sul sito di Chiara Ferragni?

Chiara Ferragni, la fashion blogger italiana più famosa al mondo, ha apprezzato così tanto il fenomeno delle sciure che ha deciso di rendergli omaggio realizzando un'esclusiva collezione di t-shirt decorate con le immagini di una delle milanesi over '60 super eleganti. La linea viene venduta sul suo sito The Blonde Salad al prezzo di 45 euro al pezzo ed è diventata particolarmente apprezzata in pochissimo tempo. Al motto di "Siamo tutti un po' sciure inside!", la blogger ha voluto celebrare la raffinatezza delle donne che incantano Milano con il loro stile. A essere stata immortalata sulla maglia è una delle "fashion nonnine" fotografate sulla pagina Instagram, porta una pelliccia rosa, dei vistosi gioielli dorati, degli occhiali da gatta e una t-shirt con su il nome il blog della Ferragni. Insomma, anche nei panni di testimonial le sciure sono sempre assolutamente perfette.