La primavera 2020 è cominciata in piena quarantena e fino a questo momento non siamo riusciti ancora a goderci le belle giornate. Il lockdown, però, volge al termine e, anche se per il momento si dovrà aspettare ancora più po' per ritornare alla normalità, si avrà la possibilità di uscire un tantino più spesso. Quante sono le donne che non vedono l'ora di lasciare da parte le pantofole per tornare a indossare dei vertiginosi tacchi a spillo? Per evitare di farsi impreparate in fatto di trend di stagione, bisogna cominciare a informarsi, così da capire quali saranno i modelli da dover assolutamente sfoggiare alla fine dell'isolamento. Slingback, décolleté con il cinturino, sabot: ecco le scarpe alte più glamour della Primavera/Estate 2020.

Le scarpe alte da avere dopo la quarantena

Se siete delle patite di moda e trend di stagione, di sicuro non vedete l'ora di uscire dalla quarantena per ricominciare a sfoggiare look all'ultimo grido. In questa Primavera/Estate 20202 saranno le scarpe a fare la differenza e, considerando che gli ultimi mesi si sono passati tra pantofole e sneakers, non si potrà fare a meno dei tacchi. Il modello must-have sono le slingback. ovvero quelle con il cinturino sul tallone, delle quali ne esistono le varianti più svariate, da quelle alte a quelle più comode, dalle fiorate a quelle a in tinta unita. La parola chiave per essere trendy è osare con i colori sgargianti. Un'alternativa ugualmente glamour sono i décolleté con i cinturini o i laccetti da annodare intorno alla caviglia, come vanno indossati? È preferibile abbinarli a delle gonne corte ma anche con i pantaloni, magari risvoltati sulla caviglia, sono assolutamente perfetti.

Scarpe con il tacco, i modelli più comodi per la Primavera/Estate 2020

Avete sempre pensato che le scarpe con il tacco dovessero essere necessariamente scomode? Dimenticate i terribili dolori ai piedi dopo averle indossate per qualche ora, nella Primavera/Estate 2020 andranno di moda diversi modelli comodi capaci di aggiungere un tocco glamour a ogni tipo di look. Si tratta dei décolleté con il tacco largo, capaci di assicurare una certa stabilità quando si cammina a lungo, dunque da poter utilizzare anche di giorno per i propri quotidiani impegni lavorativi. Un'alternativa ugualmente confortevole sono i mules, ovvero le scarpe che lasciano il tallone nudo, le cui varianti più trendy sono quelle con il tacco scultura, rigorosamente non troppo alto. Sono perfetti sia sotto le gonne che sotto i pantaloni, in ogni caso risulteranno essere eleganti e sofisticati.

I tacchi a spillo non passano mai di moda

È inutile negarlo, i tacchi a spillo non passano mai di moda, sono quel dettaglio evergreen a cui una donna non riesce proprio a rinunciare quando vuole apparire sensuale, femminile e raffinata. Anche dopo la quarantena continueranno a essere trendy ma attenzione a non sbagliare con il modello scelto. Dopo la quarantena si avrà bisogno di colore e originalità, dunque le varianti must-have saranno quelle più esuberanti, dai décolleté leopardati a quelli a righe, fino ad arrivare a quelli con dei fiori variopinti, tutti rigorosamente a punta. Insomma, la regola da seguire è: osare con la fantasia e non lasciarsi intimorire da un meraviglioso tacco 12. Dopo la quarantena qualsiasi eccesso sarà concesso.