Scarlett Johansson compie oggi 35 anni e non si può fare a meno di rendere ancora una volta omaggio alla bellezza mozzafiato che la contraddistingue. Qualcuno, però, ha provato a "rovinarle" il compleanno, facendo ricomparire sul web alcune foto della scorsa estate in cui appare in bikini con la cellulite su cosce e fondoschiena. Per fortuna sono stati moltissimi quelli intervenuti in difesa dell'attrice, sottolineando che continua a essere meravigliosa anche con qualche piccola imperfezione. A dispetto di quanto i malpensanti desideravano, la pelle a buccia d'arancia e la pancetta la rendono ancora più apprezzabile, il motivo? A differenza di molte altre star del suo calibro, Scarlett è rimasta naturale, a dimostrazione del fatto che per essere icona di splendore non bisogna ricorrere ad artifici, ritocchi e filtri.

Gli utenti del web difendono la bellezza di Scarlett Johansson

Gli utenti del web non ci hanno pensato su due volte a difendere Scarlett, convinti del fatto che continua a essere un'indiscussa icona di bellezza anche se ha qualche imperfezione. In molti sono intervenuti sui social per mettere a tacere le polemiche, commentando: "Voi dite che è brutta? Pensate quel povero specchio la mattina che deve sopportá, che deve vedere la vostra enorme faccia da c**o. Lei è fica. Punto", "Chi dice che #ScarlettJohansson è brutta è semplicemente un idiota", "Ha la cellulite?!ah beh…allora è brutta!si sì, bruttissima".

Naturalmente non sono mancate le voci "fuori dal coro", come quelli che hanno voluto sottolineare che non sempre nella vita reale avviene lo stesso. "Tutti in difesa di #ScarlettJohansson (bellissima donna, nulla da dire). Ingrassi te che non sei nessuno: Ti sei fatta tondetta è? Sei ingrassata? Hai ingoiato un elefante? Ti hanno gonfiata con il compressore?", recita un post su Twitter. Tutti, però, sono d'accordo su una cosa: la Johansson potrà anche avere la pelle a buccia d'arancia e la pancetta ma rimane meravigliosa così com'è.

Scarlett Johansson, le icone di bellezza non devono essere perfette

Chi ha detto che una donna può essere attraente solo se rispecchia gli stereotipi di bellezza comunemente accettati, se combatte ogni giorno contro la comparsa di piccole imperfezioni tra make-up "miracolosi" e trattamenti estremi, se appare sempre impeccabile ogni volta che è in pubblico? Scarlett Johansson è la dimostrazione materiale del fatto che si può diventare icone di bellezza anche con la cellulite e la pancetta. È indiscusso che sia tra le donne più splendide del pianeta, tanto che ogni volta che calca un red carpet il tempo sembra fermarsi, e di certo non saranno delle foto con la pelle a buccia d'arancia sul lato b a far cambiare idea ai fan. L'attrice ha dato prova del fatto che la bellezza non è legata ad artifici, ritocchi, filtri, è qualcosa di innato e non c'è nulla che possa intaccarla. Insomma, Scarlett piace tanto perché, seppure vanti uno splendore da mozzare il fiato, è rimasta una donna "normale" che non ha paura dei paparazzi, che non si lascia influenzare dagli stereotipi e che vuole rimanere naturale, anche se questo significa ribellarsi agli standard del mondo dello spettacolo.