Ieri sera si è tenuta a Hollywood, per la precisione al Dolby Theater, l'11esima edizione degli Annual Governors Awards organizzati dall'Academy of Motion Picture Arts and Sciences e tra i numerosi ospiti speciali che hanno calcato il red carpet c'era anche Scarlett Johansson. Ha sempre abituato i fan a dei piccoli colpi di testa e, anche se solitamente è sempre rimasta fedele al biondo, ha spesso cambiato taglio, spaziando tra bob cortissimi e chioma rasata. Anche in questa occasione ha trovato il modo di sorprendere il pubblico, apparendo in una versione decisamente inedita. Sarà perché aveva voglia di cambiare o semplicemente perché si era stancata della chioma troppo chiara, ma la cosa certa è che l'attrice ha approfittato dell'evento mondano per portare un tocco di novità alla sua immagine

Ha indossato un lungo abito cut-out firmato Celine, caratterizzato da una sinuosa gonna nera con lo spacco vertiginoso e un corpetto monospalla ricoperto di paillettes in oro con un taglio sul fianco che lasciava intravedere i tatuaggi. Per completare il tutto ha scelto dei décolleté black&gold, degli appariscenti bracciali alla schiava, dei grossi orecchini pendenti ma la cosa particolare è che ha sfoggiato un nuovo colore di capelli. Vista frontalmente, pare che abbia detto definitivamente addio al biondo, passando al castano. In verità l'acconciatura raccolta ha tratto in inganno, ha scurito solo le radici, lasciando bionde le punte. Insomma, la Johansson non ha optato per un cambio drastico questa volta, anche se la differenza rispetto a qualche settimana fa è evidente. Non è forse bellissima anche in versione castana?