542 CONDIVISIONI
4 Dicembre 2014
16:43

Sarah ha un trauma cerebrale, il papà apre una scuola per bimbi come lei (VIDEO)

Sarah Jane Donohue è una bambina che ha subito un trauma cerebrale, dopo soli cinque giorni dalla nascita. Il padre Patrick ha deciso di creare una scuola per tutti i bambini come lei e l’ha chiamata l’Accademia Internazionale della Speranza.
A cura di Valeria Paglionico
542 CONDIVISIONI

Sarah Jane Donohue è nata il 5 giugno del 2005 ed era una bambina sana e felice. I genitori avevano deciso di assumere una babysitter per avere un piccolo aiuto nella cura della bambina e nelle faccende di casa. Solo cinque giorni dopo la sua nascita, però, Sarah Jane aveva due clavicole e quattro costole rotte ed un trauma cranico, che ha distrutto il 60% della corteccia posteriore del suo cervello. La babysitter aveva infatti scosso troppo violentemente la bambina, provocandole tutti questi danni. I medici non le davano molte speranze, Sarah Jane non sarebbe stata più in grado neppure di camminare e di parlare. Il padre, Patrick, ha, però, cercato in ogni modo di migliorare la vita di sua figlia.

L’uomo ha creato l'Accademia Internazionale della Speranza, la prima scuola per i bambini che soffrono di lesioni cerebrali. Ha sede a New York ed offre assistenza a tutte le famiglie che hanno dei figli nelle stesse condizioni di Sarah Jane. Patrick attualmente sta cercando di portare il suo progetto anche in altre città americane. Il suo punto di forza è stato la sua fede, che gli ha permesso di non perdere mai la speranza e la positività. L’amore per sua figlia lo ha spinto a realizzare questo grande progetto per i bambini con un trauma cerebrale ed oggi tutti nella sua scuola lo considerano un angelo custode.

542 CONDIVISIONI
Christian, il barbiere che apre il suo salone per i bimbi autistici: "Volevo far qualcosa di utile"
Christian, il barbiere che apre il suo salone per i bimbi autistici: "Volevo far qualcosa di utile"
227 di Videonews
Bimbi e professori in classe con la gonna: l’iniziativa della scuola contro gli stereotipi di genere
Bimbi e professori in classe con la gonna: l’iniziativa della scuola contro gli stereotipi di genere
50 di Videonews
"E' arrivata l'ora": il dolce gesto del papà per l'ultimo giorno di scuola della figlia
"E' arrivata l'ora": il dolce gesto del papà per l'ultimo giorno di scuola della figlia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni