San Valentino si avvicina ma non tutti saranno così fortunati da passare una giornata all'insegna dell'amore e del romanticismo. E' proprio per aiutare le categorie solitamente discriminate che la catena di supermercati Morrisons ha lanciato un progetto molto originale. In collaborazione con la comunità LGBTQ+ e dell'associazione The Albert Kennedy Trust, ha realizzato delle rose color arcobaleno, il cui ricavato verrà devoluto in beneficenza.

Morrisons sostiene la comunità LGBTQ+

Quale migliore occasione di San Valentino per sostenere la comunità LGBTQ+? La catena di supermercati Morrisons ha voluto lanciare un'idea davvero speciale: delle rose colore arcobaleno messe in vendita a partire dall’11 febbraio nel negozio di Manchester al prezzo di 4 sterline, ovvero quasi 5 euro. Per ogni vendita 50 pence, ovvero poco più di 50 centesimi, verranno devoluti in beneficenza all'associazione The Albert Kennedy Trust, che offre supporto ai giovani rappresentanti della comunità LGBTQ+ rimasti senzatetto. Le rose sono molto particolari, sono state tinte in maniera tale che ogni petalo avesse una precisa sfumatura. Per fare una cosa simile, i fiorai hanno immerso a mano ogni singola parte in una diversa acqua colorata, facendogli assorbire la nuance. "Per la prima volta forniamo rose arcobaleno per San Valentino. Sono stati progettati per celebrare l'amore", ha spiegato Chris Deacon, il direttore del negozio. L'obiettivo non è solo permettere a tutti di decorare casa con un tocco di colore ma soprattutto celebrare l'amore e l'umanità in ogni sua forma, offrendo allo stesso tempo supporto ai giovani in difficoltà.