Massimiliano Giornetti, designer della maison Ferragamo, gioca con le forme destrutturandole, mixa gli stili prendendo in prestito capi dal guardaroba maschile. Crea per la Primavera/Estate 2014 un'immagine sobria, elegante ed estremamente contemporanea per una donna moderna e all'avanguardia. La donna di Giornetti  sceglie capospalla dalle linee over, gonne destrutturate e pantaloni extra large, ma non rinuncia alla sensualità di un abito con dettagli trasparenti, al glamour di un trench in pitone o alla femminilità di un minidress in seta lucente.

Giornetti riesce a creare capi particolari mantendendo un'estrema semplicità delle linee, usa le stoffe per decorare, creando un movimento affasinante su ogni singolo capo. Disegna gonne a pieghe con drappeggi laterali, pantaloni lage con cinghie in vita e splendidi abiti doppiopetto con gonne destrutturate. Il bianco, il blu e il beige sono protagonisiti, ma nella collezione primaverile trovano spazio tocchi lucenti di silver, fantasie a macro pois incrociati e affascinati capi in pitone colorato.