Mancano poche settimane alla prossima Milano Fashion Week, che si terrà nel capoluogo lombardo dal 19 al 25 febbraio e i preparativi fremono. Tra le Maison internazionali che presenteranno la collezione per l'Autunno/Inverno 2019-20 ci sarà anche Salvatore Ferragamo che, dopo ben 13 anni, ha deciso di cambiare location. La griffe fiorentina ha detto addio a Palazzo Mezzanotte per passare a un simbolo storico della "capitale della moda", ovvero la Rotonda della Besana.

Salvatore Ferragamo sfilerà alla Rotonda della Besana

Salvatore Ferragamo è una delle Maison che saranno presenti presenti alla prossima Milano Fashion Week, dove presenterà la collezione Autunno/Inverno 2019-20. E' da anni che la griffe fiorentina prende parte all'evento ma se fino ad oggi aveva organizzato le sfilate sempre a Palazzo Mezzanotte, ovvero la sede della Borsa Valori di Milano, a partire da prossimo febbraio ha deciso di cambiare location. I suoi show verranno trasferiti alla Rotonda della Besana, detta anche Foppone dell'Ospedale, uno dei simboli del capoluogo lombardo, costruita all'interno della chiesa sconsacrata di San Michele. "La Rotonda della Besana ci ha colpiti per la profonda intimità che è capace di infondere. Eravamo alla ricerca di un luogo dalla connotazione più classica e storica, ma che allo stesso tempo rappresentasse un riferimento dinamico per la città", ha spiegato Paul Andrew, Direttore Creativo Donna, per motivare la scelta dell'azienda. Grazie alla pianta rotonda, inoltre, si trasmetterà il senso di inclusività che da sempre Salvatore Ferragamo ha voluto comunicare. A questo punto, dunque, non resta che aspettare il 23 febbraio, giorno in cui la Maison sarà sulle passerelle della Settimana della Moda.