Manca poco più di un mese all'inizio della primavera e questo significa che sta arrivando il momento di dire addio ai saldi invernali 2020, così da poter lasciare spazio agli indumenti leggeri e variopinti. Gli abiti e gli accessori di stagione si potranno trovare ancora per poco a prezzi stracciati nei negozi, presto verranno sostituiti con le nuove collezioni, quelle fresche, colorate e soprattutto primaverili. Se da un lato le offerte sui capi invernali sono cominciate più o meno nella stessa data in ogni parte d'Italia, alle regioni viene lasciata una certa autonomia sulla loro fine: ecco il calendario ufficiale della fine dei saldi.

Quando finiscono i saldi invernali 2020

L'inverno volge al termine ma non vi siete date ancora allo shopping folle in periodo di saldi? Fareste bene ad affrettarvi, visto che le offerte di fine stagione stanno per finire. Entro la fine di marzo, infatti, in ogni parte d'Italia i negozi daranno spazio alle nuove collezioni primaverili, archiviando tutti i capi invernali avanzati. Ad aprire le danze, modificando la propria offerta, saranno il Lazio e il Trentino Alto Adige, dove il 15 febbraio si potrà dire addio alle svendite di fine stagione. Seguiranno la Liguria il 17 febbraio, il Piemonte il 18 febbraio, la Puglia e il Veneto il 28 febbraio, il Piemonte il 29 febbraio. A marzo nel giorno 1 toccherà a Basilicata e Marche, mentre sarà il turno di Campania e Calabria il 3 marzo, di Molise, Sardegna e Umbria il 4 marzo, di Abruzzo, Emilia Romagna e Lombardia il 5 marzo. Chiuderanno la lista la Sicilia e la Toscana, dove le svendite continueranno fino al 15 marzo, il Friuli Venezia Giulia e la Valle d'Aosta, che metteranno fine ai saldi il 31 marzo.

Saldi invernali 2020: il calendario con le date regione per regione

Abruzzo: 5 marzo 2020

Basilicata: 1 marzo 2020

Calabria: 3 marzo 2020

Campania: 3 marzo 2020

Emilia-Romagna: 5 marzo 2020

Friuli Venezia Giulia: 31 marzo 2020

Lazio: 15 febbraio 2020

Liguria: 17 febbraio 2020

Lombardia: 5 marzo 2020

Marche: 1 marzo 2020

Molise: 4 marzo 2020

Piemonte: 18 febbraio 2020

Puglia: 28 febbraio 2020

Sardegna: 4 marzo 2020

Sicilia: 15 marzo 2020

Toscana: 15 marzo 2020

Trentino Alto-Adige: 15 febbraio 2020

Umbria: 4 marzo 2020

Veneto: 28 febbraio 2020

Valle d’Aosta: 31 marzo 2020