Natale è ormai passato e, dopo essere andate in giro per la città alla ricerca dei regali più originali ed economici, le appassionate di shopping hanno cominciato il conto alla rovescia: a inizio gennaio cominceranno i tanto attesi saldi invernali e si potranno acquistare abiti, accessori e i prodotti di uso quotidiano più svariati a prezzi stracciati. Quest'anno non si dovrà aspettare molto per darsi allo shopping più sfrenato, in quasi tutte le regioni di Italia si darà il via alle svendite a partire dal 5 gennaio. Ecco quali sono le date precise in cui partiranno e termineranno le svendite invernali nelle diverse città e i consigli per non farsi truffare.

Quando iniziano i saldi invernali 2018?

I saldi invernali cominceranno in quasi tutte le regioni d'Italia il giorno 5 gennaio, fatta eccezione per la Basilicata, la Sicilia, e la Valle D'Aosta, dove rispettivamente si partirà con le svendite il 2, il 6 e il 3 gennaio. A diversificare le città del nostro paese saranno le date in cui termineranno i saldi, che vanno dalla fine di febbraio all'inizio di aprile. La prime regioni che diranno addio alle offerte saranno il Trentino-Alto Adige e la Liguria che a partire dal 16 e dal 18 febbraio riempiranno le vetrine dei negozi con le nuove collezioni. A seguire ci saranno la Calabria, il Lazio, il Piemonte, la Puglia, dove i saldi finiranno il 28 febbraio, mentre in Basilicata e nelle Marche l'1 marzo. In Abruzzo, Emilia Romagna, Lombardia, Molise, Toscana e Umbria si potrà acquistare ogni tipo di prodotto a prezzi stracciati fino al 5 marzo, mentre in Sicilia si continuerà fino al 15 marzo. Per quanto riguarda il Friuli Venezia Giulia, la Valle D'Aosta e il Veneto, i saldi ci saranno fino al 31 marzo. Se la "prenderà comoda", invece, la Campania, dove le svendite continueranno addirittura fino al 2 aprile.

Quando iniziano i saldi invernali a Milano, Roma e Napoli.

Le svendite di fine stagione sono attese in tutta Italia, soprattutto in grandi città come Milano, Roma e Napoli, dove è possibile fare acquisti nelle più grande catene di brand di moda, da Zara a H&M, fino ad arrivare a Pull&Bear e Stradivarious. Tutti quelli che non vedono l'ora di darsi allo shopping matto devono sapere che in queste città si darà il via ai saldi il 5 gennaio, il giorno prima della Befana, e termineranno il 28 febbraio a Roma, il 5 marzo a Milano e il 2 aprile a Napoli. Il capoluogo campano sarà l'ultimo a eliminare dalle vetrine i prodotti in super offerta, dando ai cittadini la possibilità di darsi da fare con le spese a prezzi stracciati fino alla primavera. A questo punto, non resta che aspettare qualche giorno per acquistare finalmente gli abiti e gli accessori dei propri sogni con le offerte di stagione.

I consigli per non farsi truffare durante i saldi.

I saldi invernali sono le vendite a prezzi scontati dei prodotti della stagione che sta per finire che partono dopo il periodo natalizio. Sarà perché ci si lascia travolgere dalla foga o perché non si vede l'ora di avere tra le mani un capo che si era desiderato per tutto l'inverno, ma spesso ci si ritrova di fronte a delle terribili truffe, tanto che si arriva a pagare l'abito o l'accessorio al suo prezzo originale. Per evitare di andare incontro a qualcosa di simile, l'ideale è fare un giro per i negozi propio in questo periodo, facendo particolare attenzione alla cifra a cui vengono venduti i prodotti dei propri desideri. In questo modo, si avrà la certezza di acquistarli a un prezzo in offerta durante il periodo dei saldi. Come se non bastasse, sarebbe bene puntare sui capi che fanno parte davvero delle collezioni invernali, evitando tutto ciò che è fuori stagione o che sembra essere eccessivamente vintage. Attenzione, inoltre, ai prezzi eccessivamente bassi: nella maggior parte dei casi, nessun negozio parte con delle svendite al 70% fin dai primi giorni, a meno che non si tratti di prodotti difettati o con qualche piccolo problemino. Insomma, in periodo di svendite è necessario tenere gli occhi bene aperti, la truffa è sempre dietro l'angolo.