I saldi estivi sono tra i momenti più attesi dell'anno dalle fashion addicted che vogliono rinnovare il loro armadio senza ritrovarsi a spendere capitali. Grazie alle offerte di fine stagione, infatti, potranno acquistare abiti e accessori all'ultima moda a poco prezzo, rendendo le loro vacanze davvero glamour. Così come è successo negli anni passati, anche per questo 2018 ci sarà una data unica di inizio per tutte le regioni italiane, a cambiare sarà quella in cui termineranno gli esclusivi sconti. Ecco dunque quando bisognerà cominciare a prepararsi per sbizzarrirsi con lo shopping a prezzi stracciati.

Quando cominceranno i saldi estivi in Italia?

Mancano pochissimi giorni all'inizio dell'estate e le appassionate di moda sanno bene che questo periodo dell'anno coincide con quello dei saldi. Potranno dunque acquistare capi e accessori all'ultima moda a prezzi scontatissimi, rinnovando il loro armadio e rendendo così le loro vacanze davvero glamour e trendy. Come succede da diversi anni, in Italia è stato stabilito che la data di inizio delle offerte estive dovrà essere uguale in ogni regione e quest'anno coinciderà con sabato 7 luglio. A cambiare sarà il giorno in cui termineranno, visto che viene lasciata una certa autonomia alle singole regioni e ai comuni. In medi, però, durano circa 6 settimane ma in alcune città si raggiungono anche le 8 settimane.

Saldi estivi 2018: il calendario regione per regione

I saldi estivi 2018 partiranno in tutta Italia il prossimo 7 luglio ma, a seconda della regione, le date in cui termineranno saranno differenti. Ad "aprire la lista" ci sono la provincia autonoma di Trento, la Liguria e il Lazio, quindi anche la capitale Roma, dove le offerte sulle ultime collezioni termineranno rispettivamente il 12, il 14 e il 18 agosto. A seguire c'è l'Abruzzo, dove i saldi continueranno fino al 29 agosto. Nella maggior parte delle regioni, per la precisione in Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Molise, Umbria, Sardegna, Campania e Lombardia, quindi a Napoli e a Milano sarà possibile acquistare capi a prezzi scontati fino al 30 agosto, mentre in Veneto fino al 31 agosto. La Calabria, le Marche, il Piemonte e la Valle D'Aosta posticipano di un giorno, ovvero al primo settembre, la data del termine dei saldi, che coinciderà invece con il 2 settembre in Basilicata. Le ultime a mettere fine agli sconti estivi sono Puglia e Sicilia, dove ci si potrà sbizzarrire con lo shopping a prezzi stracciati fino al 15 settembre. A questo punto, dunque, non resta che cominciare a fare un giro per i negozi per "adocchiare" i capi che si vogliono acquistare, così da arrivare già pronti all'attesissimo 7 luglio.