Già durante il periodo natalizio alcuni negozianti hanno cercato di sopperire alle mancate vendite dovute alla crisi economica con agevolazioni e piccoli sconti per incentivare gli acquisti. Ora arrivano però i saldi, quelli veri, quelli ufficiali. Quest'anno proprio a causa delle scarse vendite del periodo natalizio si è deciso di anticipare la data di inizio del periodo degli sconti per cercare di arginare le gravi perdite dei negozianti. Solitamente i saldi iniziavano il giorno precedente o quello successivo rispetto all'Epifania, nel 2014 si parte invece qualche giorno prima.

La prime regioni ad aver iniziato la stagione dei saldi sono state Campania e Basilicata, in entrambe gli sconti sono iniziati il 2 gennaio, in tutte la altre regioni italiane si parte invece il 4 gennaio. Varia invece da luogo a luogo la lunghezza del periodo degli sconti, in alcuni casi il periodo sarà lungo 1 solo mese in altri più di due mesi. Ecco la lista completa delle date in cui inizieranno i saldi nelle diverse regioni e la durata del periodo delle svendite.

Valle D'Aosta –  Dal 4 gennaio al 31 marzo

Lombardia –  Dal 4 gennaio per 60 giorni

Piemonte – Dal 4 gennaio per 8 settimane

Trento e Bolzano – Dal 4 gennaio al 15 febbraio

Friuli Venezia Giulia – Dal 4 gennaio al 31 marzo

Veneto – Dal 4 gennaio al 28 febbraio

Liguria – Dal 4 gennaio al 17 febbraio

Emilia Romagna – Dal 4 gennaio per 60 giorni

Marche – Dal 4 gennaio al 1 marzo

Toscana – Dal 4 gennaio per 60 giorni

Umbria – Dal 4 gennaio per 60 giorni

Abruzzo – Dal 4 gennaio per 60 giorni

Lazio – Dal 4 gennaio al 14 febbraio

Molise – Dal 4 gennaio per 60 giorni

Campania – Dal 2 gennaio per 60 giorni

Basilicata – Dal 2 gennaio

Puglia – Dal 4 gennaio al 28 febbraio

Calabria – Dal 4 gennaio per 60 giorni

Sicilia – Dal 4 gennaio al 15 marzo

Sardegna – Dal 4 gennaio al 4 marzo