Far parte della Royal Family non implica solo godere di una serie di privilegi che i "comuni mortali" possono solo sognare ma anche ritrovarsi alle prese con le offese degli haters. In un'epoca dominata dai social, anche i reali inglesi vengono spesso presi di mira dagli utenti del web, che non perdono occasione per criticarli. Certo, a causa di alcune regole imposte dall'etichetta non possono avere dei profili personali ma i "leoni da tastiera" non si fanno scrupoli e lasciano i loro commenti cattivi sui canali social di Kensington Palace. Ecco qual è la strategia messa in atto dall'ufficio stampa dei Royals per punire chi offende Kate Middleton e Meghan Markle.

Le linee guida imposte sui social dalla Royal Family

Kate Middelton e Meghan Markle sono due delle donne più in vista al mondo e, anche se hanno il divieto di avere un profilo social personale a causa di una precisa regola imposta dall'etichetta, vengono prese spesso di mira dagli haters sui canali ufficiali di Kensington Palace. Di recente, però, vista la presunta rivalità tra le due Duchesse, i commoners si sono schierati in due fazioni opposte che non perdono occasione di sfogarsi sui social. I rappresentanti dell'ufficio stampa dei Royals passano ore a rimuovere i commenti offensivi e la cosa è stata considerata decisamente inaccettabile anche dalla regina. Non è un caso che sia stato preso un provvedimento drastico: sul sito ufficiale dei reali sono state imposte delle linee guida secondo cui per interagire sui canali social bisogna usare cortesia, gentilezza e rispetto, evitando messaggi diffamatori, osceni, offensivi e di minaccia. I commenti che non risponderanno a queste regole verranno nascosti o cancellati e gli utenti bloccati. Insomma, gli haters rischiano di non poter più seguire gli aggiornamenti social delle note principesse: ora avranno il coraggio di continuare a offenderle?