Volete sfoggiare un beauty look sofisticato senza osare troppo? Il segreto per farlo è puntare tutto sul rossetto nude, il preferito di Meghan Markle. È raffinato e discreto ed, essendo quasi invisibile, dona un aspetto naturale alle labbra, anche se aggiunge un tocco di luminosità. È un vero e proprio must-have per le donne, a patto che si riesca a scegliere quello della tonalità giusta. Se è troppo chiaro, infatti, si rischia l'effetto "cadavere", se troppo scuro, perde la sua innata raffinatezza. Insomma, anche se all'apparenza sembra semplice, scegliere la nuance giusta di nude è una vera e propria impresa: ecco tutte le dritte da seguire per non fare errori.

I consigli per abbinare il rossetto nude

Il rossetto nude è uno dei preferiti da Meghan Markle e Kate Middleton, non a caso riesce a donare un effetto super elegante a ogni tipo di look. È delicato, invisibile, bon-ton e soprattutto è particolarmente discreto, visto che, se scelto nel modo giusto, è praticamente invisibile. Anche sulle passerelle della Primavera/Estate 2020 ha spopolato e nella prossima stagione, abbinato all'abbronzatura, sarà perfetto per aggiungere un tocco lucente al proprio incarnato. Quali sono i consigli per abbinarlo come una vera e propria principessa? Innanzitutto bisogna optare per una tonalità naturale, evitando le nuance troppo scure. L'ideale, inoltre, è portarlo con uno smalto di colore neutro e con un make-up dai colori naturali. Così facendo, non si darà l'impressione di essere "artificiali" o artefatte.

Come scegliere il rossetto nude della tonalità giusta

Scegliere il rossetto nude della tonalità giusta non è un gioco da ragazzi, visto che basta fare un piccolo errore di nuance per ritrovarsi di fronte a un effetto tutt'altro che desiderabile. Per evitare inconvenienti, è necessario innanzitutto provare i diversi colori sul braccio, così da individuare a grandi linee quello più adatto alla propria carnagione. Chi ha una pelle molto chiara farebbe bene a prediligere un rossetto leggermente più scuro dell'incarnato, mentre chi ha la carnagione olivastra può preferire nuance caramello o rosa. Le donne con la pelle scura, invece, possono osare con un rossetto più chiaro del loro colore naturale. Scoprire il sottotono, inoltre, è il trucco perfetto per individuare il colore nude che fa al caso proprio. Come fare? È necessario esporre il polso alla luce del sole: se le vene sono blu, il sottotono è freddo, se tendono al verde, il sottotono è caldo.