Credevate che il romanticismo fosse morto? Probabilmente vi sbagliavate. La storia di questi due bambini sta commuovendo il web poiché dimostra che alcune persone sono destinate all’amore che supera ogni confine fin dalla nascita. Si chiamano Romeo e Giulietta, proprio come i protagonisti della tragedia di Shakespeare del 1597, sono nati qualche giorno fa nello stesso ospedale, precisamente a Bluffton, in South Carolina, e sono stati messi in due cullette vicine poco dopo il parto.

Ad aver immortalato questa romantica coincidenza à stata la fotografa Cassie Clayshulte, che ha ritratto i due piccoli mentre dormono beati a poche ore dalla nascita, inconsapevoli del fatto di essere passati alla storia. Ha poi caricato le tenerissime foto dei neonati sulla pagina Facebook Loves What Matters, scatenando l’interesse di milioni di utenti del web. Non a caso, quelle immagini hanno superato le 6.000 condivisioni e hanno ricevuto innumerevoli commenti positivi.

I genitori dei due piccoli non si erano mai incontrati prima e chiaramente non si erano messi d’accordo, avevano già scelto i nomi in precedenza. Romeo è nato da Morgan e Edwin Hernandez sabato 18 marzo, mentre la sua compagna di culla Giulietta è venuta al mondo nella stanza accanto dopo sole 18 ore e otto minuti grazie alla mamma Christiana Shifflett. La speranza è che i bimbi siano più fortunati degli omonimi personaggi shakespeariani e che riescano a realizzare tutti i loro sogni dal punto di vista sentimentale, certo è che rimarranno alla storia per la loro particolarità.