Anna Safroncik è l'attrice 35enne di origini ucraine, ormai naturalizzata italiana e diventata una vera e propria star nel nostro paese. Tutti la ricordano per il ruolo interpretato in "Cento Vetrine" ma in pochi conoscono i dettagli della sua carriera. Ha cominciato a recitare a soli 4 anni, ha partecipato a Miss Italia e ha lavorato anche nel mondo del cinema. Anna si è sempre distinta per eleganza e bellezza, con i suoi occhi di ghiaccio e la sua innata sensualità ha conquistato il pubblico italiano, diventando una delle attrici più amate degli ultimi tempi.

Chi è Anna Safroncik?

Anna Safroncik è nata nel 1981 a Kiev, in Ucraina, ma è ormai naturalizzata italiana. Fin dalla nascita era destinata a diventare una celebrità, visto che anche i genitori erano degli artisti. La mamma è la ballerina e insegnante di danza Lilia Tchapkis, mentre il padre è il tenore Eugenio Safroncik. Ha fatto il suo debutto nella recitazione a soli 4 anni in "Fiaba dello zar Saltan" di Aleksandr Puškin e a 7 anni viene iscritta all'Accademia Nazionale dello Spettacolo di Kiev, dove studia musica, canto, ballo e recitazione. E' all'età di 12 anni che si trasferisce in Italia con la mamma, ad Arezzo, dove nel 1998 viene eletta Miss Toscana. La sua incredibile bellezza le permette inoltre di entrare anche nella fase finale del concorso di Miss Italia, dove si è classificata ottava.

Il successo con "Cento Vetrine"

Il suo esordio sugli schermi italiani avviene nel 2000 nei film "Welcome Albania" e "C'era un cinese in coma". Compare poi in diverse miniserie televisive come "Don Matteo" e "Carabinieri" ma raggiunge il successo nel 2004, quando entra nel cast della soap opera di Canale 5 "Cento Vetrine", nella quale ha interpretato il ruolo della cattiva, Anna Baldi. Da allora, la sua carriera è stata in continua ascesa, ha posato per il calendario "Woman for Planet 2006", ha recitato a teatro, è diventata testimonial per diversi marchi come Cotton Club, Testa Nera, Dibi Center e ha preso parte ad altre fiction come "Elisa – Ritorno a Rivombrosa". Oggi, è una delle grandi protagonista di "Le tre rose di Eva" e, nonostante siano passati anni dal suo debutto, è ancora amatissima.

L'eleganza di Anna Safroncik

Oltre ad essere una delle attrici più amate nel nostro paese, Anna Safroncik può essere considerata anche una vera e propria icona di stile. Si è sempre distinta per eleganza e bellezza e, a ogni sua apparizione pubblica, sfoggia degli outfit incredibilmente glamour. Non di rado, è stata avvistata in prima fila alle sfilate di moda, dimostrando di avere una grande passione per il mondo fashion. Indossa abiti lunghi, attillati, spesso con delle scollature da capogiro ma non appare mai volgare o eccessiva. Il suo stile è perfetto mix tra eleganza e sensualità e riesce a esaltare al meglio il suo naturale splendore. Riesce a rendere anche i look più casual particolarmente alla moda, semplicemente indossando delle scarpe con il tacco o un semplice accessorio. Insomma, Anna Safroncik non ha nulla da invidiare alle grandi dive hollywoodiane: con i suoi occhi di ghiaccio, la sua bellezza disarmante e la sua innata raffinatezza è capace di incantare chiunque.