Ricordate i flip phone? I classici cellulari a conchiglia, che hanno spopolato negli anni ’90, sarebbero di nuovo alla moda.  Sembrerebbe impossibile da credere, ma forse sta arrivando davvero la fine dell’epoca degli smartphone. I vantaggi? Il flip phone è un cellulare economico, leggero, resiste agli urti, è funzionale e la sua batteria dura giorni e giorni. Molte star sono state fotografate negli ultimi tempi con un cellulare anni ’90 tra le mani, da Rihanna a Anne Wintour, fino ad Olivia Wilde. Probabilmente, il ritorno di questa moda sarà dovuto al fatto che le celebrità sono sempre più stanche degli scandali, scoppiati proprio a causa delle loro foto sugli smartphone, o di poter essere rintracciate ogni minuto tramite Facebook o altri social network.

Incredibilmente, anche Iggy Pop ha dichiarato che il telefonino a conchiglia è uno dei suoi accessori preferiti, insieme ai jeans stretti, tipici del suo stile. La rockstar ha infatti dichiarato: “Ho un vecchio flip phone e l’ho chiamato Ruby. Può cadere più volte, ma non si rompe mai". Tutte le aziende produttrici di cellulari, dalla Samsung alla Nokia, vantano nella loro offerta almeno un flip phone, che non supera i 30 euro. Non si tratterebbe però solo di una scelta economica, chi acquista i flip phone è stanco degli smartphone e della loro "invadenza". Si riuscirà davvero a tornare alla moda anni '90?