Sophie Allen è una ragazza di 26 anni, viene da Melbourne e ha rischiato di morire a causa di un problema di salute. L’intestino le si era perforato e ha avuto bisogno di un intervento chirurgico d'urgenza che l’ha costretta a rimanere a letto per oltre un mese. La cosa le ha fatto perdere totalmente la massa muscolare e ha reso la fase di recupero molto difficile da affrontate.

Quando i medici le hanno detto che era fuori pericolo, ha cominciato gradualmente a fare fitness e, in qualche mese, il suo aspetto è cambiato radicalmente, anche se porta ancora una grossa cicatrice sullo stomaco. Oggi, è tornata in forma e mostra gli incredibili risultati raggiunti su Instagram, sperando che le sue foto possano essere una fonte d’ispirazione per tutte le persone che si ritrovano ad affrontare problemi simili. Anche se la trasformazione è evidente e totalmente naturale, molti utenti dei social l'hanno accusata di falsificare gli scatti e di essere più “brutta” di prima. “Ho letto ogni singolo commento, alcuni mi hanno detto cose davvero brutte, offensive e inutili. Ho dovuto bloccare alcune persone”, ha spiegato Sophie ancora sconvolta.

Nonostante quelle critiche non l'abbiano lasciata indifferente, lei ha intenzione di andare avanti per la sua strada, facendosi forza con le belle e incoraggianti parole che in moltissimi lasciano sotto le immagini. E’ felice di aver raggiunto dei traguardi tanto importanti e va fiera del suo corpo: fino a qualche mese fa rischiava di morire, oggi è lieta di essere ancora in vita e farà di tutto per preservare la sua salute.