Il 10 dicembre Rihanna ha organizzato per la seconda volta l’evento “Diamond Ball”, la serata di beneficenza in favore della fondazione Clara Lionel. Quest’ultima si occupa di educazione infantile, salute arte e cultura nelle aree svantaggiate, è stata creata nel 2012 dalla popstar stessa ed è stata  intitolata ai suoi nonni.

Sono state moltissime le star che hanno risposto al suo invito , dando il loro contributo al raggiungimento di 3 milioni di dollari da dare in beneficenza e presentandosi elegantissime e scintillati come dei diamanti sul red carpet del Barker Hanger di Santa Monica, in California. La regina della serata è stata naturalmente la splendida Rihanna che, per l’occasione, ha indossato un meraviglioso abito Dior in un color oro chiarissimo che metteva in risalto il suo sexy décolleté. Purtroppo, però, nonostante fosse la madrina dell’evento, per lei la ribalta è durata pochissimo, visto che poco dopo il suo arrivo Kylie Jenner si è presentata sul tappeto rosso.

La 18enne, modella ed astro nascente della famiglia Kardashian, ha voluto sfidare la popstar delle Barbados a colpi di stile. Ha sfoggiato anche lei un abito spettacolare ed ha mandato in delirio fan e fotografi. Il vestito bianco era dello stilista debuttante August Getty, aveva un lunghissimo strascico, un bustier a spalline incrociate sul retro e ricordava quello mostrato poco prima da Rihanna. Certo, la cantante non sarà stata contenta di essere stata “imitata” ma ha dimostrato ancora una volta di essere una vera e propria icona di stile, anche per le sue colleghe del mondo dello spettacolo.