Maddie Bruce è una ragazza di 21 anni, viene dall’Hampshire, e come tutti i ragazzi della sua età ama i social. Ha infatti un “vlog”su Youtube, cioè una forma di blog in cui si utilizza come mezzo di comunicazione i video, e lo utilizza per dare consigli di moda e di make-up alle donne. Di recente, però, ha deciso di rivelare la dura verità che nasconde dietro quelle foto felici e spensierate. “Come la maggior parte delle ragazze della mia età, quando ho iniziato ad usare Instagram postavo foto di vestiti nuovi e di make-up, ma mi sembrava una bugia. Anche se sorridevo nelle immagini, non mi sentivo felice. Così un giorno, ho deciso di mettere una didascalia sotto una mia foto in cui dicevo quanto ero infelice”, ha dichiarato la ragazza.

Maddie infatti, dopo essere stata scaricata in malo modo da un ragazzo a scuola, ha cominciato ad avere problemi di ansia e di autolesionismo. Per anni ha preso antidepressivi per cercare di risolvere il problema, ma ha ottenuto sempre scarsi risultati. Dopo aver condiviso il suo commovente messaggio, Maddie ha ricevuto messaggi di lode e sostegno da tutto il mondo, ha accumulato più di 68.000 seguaci su Instagram, 10.800 su Twitter e 135.000 su YouTube.

Il suo obiettivo è aumentare la consapevolezza su problemi simili e spingere i followers a finanziare i servizi che si prendono cura della salute mentale dei bambini. Maddie oggi non si sente più sola, grazie ai social ha trovato il modo per combattere con positività i suoi disturbi. Gli amici virtuali le danno la forza di andare avanti e di guardare finalmente al suo futuro con gioia.