Ricordate Blair Waldorf, la diabolica amica di Serena van der Woodsen, che si divertiva  tra gli intrighi e gli scandali della classe elitaria dell'Upper East Side nel telefilm "Gossip Girl"? Sono passati anni dal successo della serie tv ma i suoi personaggi sono entrati nel cuore di tutti, tanto che ancora oggi vengono ricordati con il loro nome "d'arte" piuttosto che con quello reale. E' il caso di Blair, Leighton Meester, diventata famosa proprio grazie a "Gossip Girl". Nonostante interpretasse un personaggio controverso, ha saputo conquistare milioni di persone. Di sicuro, tutte le amanti del telefilm ricorderanno la sua storia tormentata con Chuck Bass, cominciata sui sedili posteriori di una limousine e conclusasi con il matrimonio da sogno, che ha fatto capire a tutte che le fiabe esistono per davvero e che l'amore riesce sempre a trionfare.

All'epoca, l'attrice che interpretava Blair aveva poco più di 20 anni, amava gli abiti eleganti e bon-ton e sognava di sposare un principe, cosa che è poi successa, almeno nel noto telefilm. Oggi però le cose sono cambiate, Leighton è cresciuta e si è "trasformata". Ha detto addio ai cerchietti per i capelli, ai lucidalabbra, alle divise scolastiche e agli intrighi adolescenziali, ha ormai 30 anni ed è diventata una donna. Leighton porta la frangetta, ha i colpi di sole biondi e il suo viso appare leggermente cambiato. Certo, ha ancora un corpo sodo e non ha perso la bellezza e il sorriso travolgente che l'hanno sempre contraddistinta ma è evidente che sia un po' invecchiata.

L'ex Blair ha recitato in commedie, ha tentato di sfondare nel mondo della musica, sfruttando il suo talento come cantante, ha sposato l'attore Adam Brody, divenuto famoso con un telefilm per teenager proprio come lei, dal quale ha avuto la prima figlia, Arlo Day Brody, nel 2015. Ha temporaneamente abbandonato la sua più grande passione, la recitazione, e il suo ultimo successo risale al 2015, quando è diventata testimonial della collezione Primavera/Estate di Jimmy Choo. Insomma, sono lontani i tempi in cui, al fianco di Blake Lively, tentava di conquistare i giovani rampolli newyorkesi ma di sicuro ricorderà con dolcezza il periodo in cui ha fatto impazzire milioni di ragazzini in "Gossip Girl". Chissà quanto ancora dovranno aspettare i fan per vederla ancora sul piccolo schermo.