In quante hanno sognato di essere delle principesse almeno per un giorno, così da vivere nel lusso più assoluto? Elisabeth del Belgio, l'erede diretta al trono del paese, ha dimostrato che nascere in una famiglia reale può rivelarsi davvero la cosa più bella del mondo, nonostante comporti una serie di importanti responsabilità. Lo scorso 25 ottobre ha compiuto 18 anni e, oltre a essere entrata ufficialmente nella lista di Royals più eleganti al mondo, ha anche ricevuto l'onorificenza dell'ordine di San Leopoldo. In occasione di un traguardo tanto importante, poi, sono state organizzate tre diverse feste, una con le istituzioni, una con le maestranze di corte e l'ultima con familiari e amici.

Non potevano mancare dei regali spettacolari e preziosi ma la cosa particolare è che non si tratta dei soliti gioielli scintillanti. La principessa si è ritrovata tra le mani non solo bracciali, collane e orecchini di diamanti ma anche una marea di libri, una bottiglia ecologica e un francobollo. Il dono più originale e oneroso, però, le è stato fatto dal governo del Belgio, di cosa si tratta? Di un intero parco di mulini a vento, si chiamerà il Princess Elisabeth Windmill Zone e verrà costruito in suo onore a partire dal 2020. Si tratterà di un parco eolico che contribuirà alla produzione del 10% dell'energia elettrica di tutto il paese, sorgerà in un'area nei pressi del mare del Nord e dovrebbe essere completato entro il 2030. Secondo i portavoce del governo, il regalo è stato pensato come una sorta di investimento per un futuro migliore. Certo, è un'idea davvero insolita e costosa per una ragazza che ha compiuto 18 anni ma del resto cosa di potrebbe donare a un'erede al trono che può avere praticamente tutto quello che desidera?