Dopo aver lanciato gli occhiali realizzati in materiali inconsueti, come la pelle, il denim e il velluto, Ray-Ban si spinge ancor più oltre e per l'estate 2014 creaq una nuova e innovativa versione cangiante del celebre modello Wayfarer. La mini collection estiva si chiama Iridescence ed è composta da cinque varianti di occhiali da sole che cambiano colore con le variazioni della luce grazie a un coating trasformist.

La novità dell’estate 2014 arriva dalle performance cromatiche delle lenti flash e delle montature in acetato, dotate di riflessi talmente iridescenti da sembrare fluidi. L'effetto cangiante dei Wayfarer non deriva da un semplice effetto ottico: le lenti in micro-cristalli di silice sono coperte da ossidi di metallo altamente rifrattivi che, a seconda della potenza e dell’inclinazione della luce, producono diverse tonalità di colore che si miscelano una nell’altra per un risultato “liquido”, dalle mille nuance. Anche la montatura è trattata con la stessa tecnica che permette di avere un modello di occhiali il cui colore cambia in base alle sollecitazioni del sole.