10 Aprile 2019
17:29

Raddoppiano gli adolescenti che tentano il suicidio: è perché si sentono sotto pressione

Negli ultimi anni sono aumentati i bambini e i teenager che tentano il suicidio, nonostante la tenera età. Secondo le stime, i numeri sono letteralmente raddoppiati in meno di 10 anni: ecco cosa spinge gli adolescenti a compiere gesti tanto estremi.
A cura di Valeria Paglionico

La depressione è una malattia sempre più diffusa ma spesso sottovalutata, la cosa insolita è che negli ultimi anni sta colpendo sempre più spesso bambini e adolescenti tra i 5 e i 18 anni. Non è un caso che negli Stati Uniti siano raddoppiate le persone che in tenera età finiscono in ospedale per un tentato suicidio. Questi numeri sono letteralmente allarmanti ma è importante capire quali sono le motivazioni che spingono i teenager a compiere un gesto tanto estremo.

Perché si tenta il suicidio in tenera età

Secondo i dati rilasciati dal National Hospital Ambulatory Medical, sarebbero sempre di più i bambini e gli adolescenti dai 5 ai 18 anni che finiscono in ospedale a causa di un tentato suicidio. In particolare, i numeri sono letteralmente raddoppiati dal 2007 al 2015, passando da 580.000 persone a 1,12 milioni. In media i teenager cominciano a essere colpiti da pensieri suicidi intorno ai 13 anni ma nei casi più gravi una cosa simile succede anche nel pieno dell'infanzia. "Sappiamo che il suicidio e la depressione sono aumentati in modo significativo ma questi numeri sono allarmanti", ha dichiarato la dottoressa Gene Beresin, direttore esecutivo del Clay Center for Young Healthy Minds del Massachusetts General Hospital. E' proprio una malattia grave e spesso sottovalutata come la depressione che aumenta il rischio suicidio ma la cosa insolita è che colpisce sempre più persone in tenera età. Il motivo? Rispetto al passato i bambini sono sempre più stressati, si sentono sotto pressione per gli obiettivi che i genitori vogliono fargli raggiungere e la cosa spesso non fa altro che aumentare in modo esponenziale le loro preoccupazioni, rendendo l'infanzia un periodo terribile e non spensierato come dovrebbe essere. Come se non bastasse, sono aumentati anche i fenomeni di cyberbullismo, che su un adolescente possono avere effetti disastrosi. Il consiglio degli esperti è quello di non prendere sotto gamba un problema come la depressione e di rivolgersi a dei medici specialisti il prima possibile nel caso in cui si crede che il proprio bambino ne soffra.

Sonno da stress: ecco perché quando siamo sotto pressione abbiamo voglia di dormire
Sonno da stress: ecco perché quando siamo sotto pressione abbiamo voglia di dormire
Ecco come deve essere l'uomo perfetto nelle diverse parti del mondo
Ecco come deve essere l'uomo perfetto nelle diverse parti del mondo
Le star sono magre anche in gravidanza: troppa pressione per le donne “normali”?
Le star sono magre anche in gravidanza: troppa pressione per le donne “normali”?
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni