Grandi attori si trasformano in modelli per Prada

Prada ha scelto i volti di alcuni grandi attori hollywoodiani per la campagna uomo Primavera/Estate 2013. Benicio Del Toro, Harvey Keitel, Dane DeHaan, Aaron Taylor-Johnson rappresenteranno in tutto il mondo la Maison di Miuccia Prada. Attori opposti tra loro, ognuno con il proprio bagaglio culturale, con il proprio stile, con la propria età; ognuno diviene per la casa di moda italiana il simbolo di un un uomo diverso, dal più giovane al più vecchio, dal tenebroso al solare e così via. Già durante l'ultima sfilata A/I 2012-13, Prada aveva scelto attori famosi come Adrien Brody, Tim Roth e Willem Dafoe per presentare in passerella i capi maschili, oggi sulle nuove immagini pubblicitarie spuntano i volti di altri best man hollywoodiani.

Harvey-Keitel-per-Prada-Uomo-Primavera-Estate-2013

Icone di oggi e di ieri per Prada – Con la campagna primaverile Prada sceglie di rivolgersi nuovamente ad attori iconici, per interpretare l'uomo pensato dalla stilista della Maison. Niente Modelli, solo attori per Miuccia. Due leggende di Hollywood, Harvey Keitel e Benicio Del Toro, rappresentano l'essenza e lo stile degli uomini maturi, portatori di un fascino "consumato" che non tramonta mai. Accanto a loro due promesse del cinema, due giovani star in ascesa: il ventiseienne Dane DeHaan, noto al grande pubblico per il ruolo nel film "Chronicles", e il giovanissimo Aaron Taylor-Johnson (22 anni), protagonista maschile dell'attesissima trasposizione cinematografica di "Anna Karenina". Ancora una volta Prada riesce a stupire per l'eleganza delle sue scelte all'avanguardia ed anticonvenzionali.