In quante sognano di diventare principesse fin da quando sono bambine? Solo in poche, però, ci riescono e Kate Middleton è tra queste, visto che è entrata a far parte della Royal Family solo dopo aver sposato William, il secondo nella linea di successione al trono britannico. Certo, era discretamente benestante anche prima del matrimonio ma, da quando ha pronunciato il fatidico sì a Westminster, la sua vita è radicalmente cambiata, soprattutto quando si parla di patrimonio. A fare i "conti in tasca" ai Royals è stato l'ex politico della regina Elisabetta II, Norman Baker, che, partendo dal Sovereign Grant, il documento pubblico in cui viene indicata la cifra in denaro che il governo deve passare alla monarchia, ha scritto il libro "What Do You Do? What The Royal Family Don’t Want You To Know".

I dati raccolti hanno dato risultati impressionanti: solo nel 2018 la famiglia reale ha ricevuto dai contribuenti ben 82,8 milioni di sterline, ovvero oltre 96 milioni di euro. La più ricca è la sovrana con 1,6 miliardi di sterline di patrimonio ma anche Kate Middleton non ha nulla da invidiarle. Nonostante non possieda nulla, visto che non ha mai lavorato e che non ha mai fatto parte dell'azienda del padre, il suo conto in banca ammonterebbe a 8 milioni di sterline, ovvero oltre 9 milioni di euro. Come ha accumulato questo denaro? Attraverso i regali che riceve regolarmente dai sudditi, tra cui annovera una villa sull’Isola di Mustique nei Caraibi e uno chalet in montagna per andare a sciare. Meghan Markle non sarebbe riuscita ancora a raggiungerla: sposando il principe Harry avrebbe guadagnato 5 milioni di sterline, a cui vanno aggiunti i 3 milioni che ha accumulato lavorando come attrice, per un totale di "soli" 8 milioni. Insomma, vista da questo punto di vista la vita da principessa è davvero desiderabile. In quante vorrebbero essere al posto di Kate e Meghan?