Linzi Grant è una ragazza di 18 anni, viene da Milton Keynes e la sua storia è assurda. E’ affetta da una condizione sconosciuta che le causa moltissimi problemi ai denti. Questi si sbriciolando e cadono anche solo con uno sternuto, lasciandole la bocca piena di sangue, pus ed ascessi gengivali dolorosissimi. Può mangiare solo cibi morbidi e non di rado è stata ricoverata in ospedale a causa delle infezioni ma, nonostante ciò non i medici non riescono ad individuare la sua patologia.

In molti credono che si tratti di diabete di tipo 1 che spesso come effetto collaterale provoca debolezza, anche ai denti, ma Linzi crede che ci sia qualcos’altro dietro. I problemi sono cominciati quando a 14 anni ha sofferto di dolori ai denti posteriori. Dopo un trattamento di emergenza, con il quale le sono stati rimossi i nervi, la situazione è peggiorata: i denti si disintegravano all’improvviso, senza darle neppure la possibilità di intervenire.

I dentisti le consigliano di tirare tutti i denti, ma gli impianti sostitutivi le costerebbero ben 20mila sterline, visto che, essendo interventi di odontoiatria, non possono essere finanziati dal sistema sanitario. “Sono stata vittima di bullismo. Molti ragazzi mi dicono che ho dei denti schifosi, è umiliante per me. Ogni volta che starnutisco o muovo la testa me ne cade qualcuno. A volte sto chiusa in casa a piangere, non voglio avere una protesi a 18 anni”, ha spiegato Linzi. Oggi, fa un appello a tutti i medici del mondo, spera che qualcuno possa individuare con precisione la sua diagnosi, anche se lei sembra aver perso completamente le speranze.